PIEDIMONTE MATESE. Ospedale, ritorno alla gestione ordinaria e superamento del commissariamento: Comitato civico ed assessore Palmeri al lavoro.

Lo scorso 5 ottobre 2019, il Comitato Civico-Art.32, per l’Ospedale di Piedimonte Matese, ha incontrato l’Assessore al Lavoro e Risorse umane della Regione Campania, dott.ssa Sonia Palmeri.
La cittadina piedimontese, impegnata nella promozione e sviluppo del territorio matesino, ha esposto in maniera chiara ed inequivocabile la propria posizione precisando che, pur non essendo, la sanità, settore di sua specifica competenza, nel momento in cui è venuta a conoscenza del Piano Ospedaliero e del coinvolgimento dell’Ospedale di Piedimonte, si è attivata per capire i contenuti dello stesso, le previsioni e le eventuali possibilità d’intervento sulla programmazione di cui al Decreto del Commissario ad Acta n. 103 del 28.12.2018.
L’assessore ha da subito, quindi, compreso l’azione di ridimensionamento nei confronti del presidio ospedaliero matesino ed ha deciso di sostenere la causa pro ospedale, auspicando, innanzitutto, il ritorno alla gestione ordinaria della sanità campana con il superamento del commissariamento, in quanto il governo regionale ha risanato la situazione finanziaria dell’Ente e quindi è in grado di proseguire autonomamente.
La dott.ssa Palmeri si dichiara fortemente convinta che la sinergia istituzionale istaurata con il nuovo direttore generale dell’ASL Caserta del dott. Ferdinando Russo rappresenti una reale occasione di approfondimento per puntare ad un concreto piano di rilancio e valorizzazione del presidio di Piedimonte.
Infatti, durante un sopralluogo tecnico effettuato lo scorso 19 di settembre, presso l’ospedale, ne ha apprezzato personale, servizi e strutture: concorda quindi sull’importanza del potenziamento del nosocomio.
Il parere tecnico del dott. Russo è fondamentale in una fase delicata per la Sanità campana: la vicenda ospedale è strettamente connessa al Commissariamento ed è plausibile che solo l’uscita da questo stato possa garantire la qualifica richiesta.
In ogni caso, quale rappresentante regionale del territorio, la dott.ssa Palmeri continuerà a seguire quotidianamente la causa, ripresentandola, come già fatto, al presidente/commissario De Luca; l’Assessore è disponibile a fornire aggiornamenti al Comitato e ai cittadini tutti.
Il Comitato, da parte sua, ringrazia l’Assessore per l’impegno profuso, riconoscendole il ruolo di intermediario presso le istituzioni regionali. Allo stesso tempo dichiara che porterà avanti tutte le attività programmate per tenere alta l’attenzione sulle problematica e per far sentire la voce di un territorio, che, unito, sta difendendo una delle sue principali risorse, garante del diritto costituzionale alla salute: l’Ospedale.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu