San Pietro Avellana / Agnone. Associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di stupefacenti: misura cautelare per un giovane.

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di San Pietro Avellana, davano esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare di custodia in carcere emessa dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, nei confronti di un giovane napoletano che si trovava già nel Comune altomolisano a scontare la misura degli arresti domiciliari. L’uomo, riconosciuto colpevole di associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti dovrà espiare la pena di anni due e mesi cinque di reclusione per fatti verificatosi nel passato nell’hinterland napoletano. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato condotto presso la casa circondariale di Isernia.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu