VITULAZIO. “Strane coincidenze”, le chiama il consigliere Di Gaetano a proposito della decisione della giunta di rifare una sola strada comunale.

“Perché proprio il “ I tratto di viale Dante “ ? E non via Luciani o via Marconi o viale Italia? Ecc ecc.”.

Ha fatto discutere la decisione della giunta comunale del Comune di Vitulazio di destinare i residui dei mutui per il rifacimento del manto stradale di una specifica strada. Il gruppo politico “Vitulazio nel Cuore” tuona: “Cari amici, La Regione Campania nel collegato alla finanziaria 2018 ha dato la possibilità ai comuni di utilizzare i residui dei mutui contratti con la Cassa depositi e prestiti, di accorparli e predisporre 1 o più progetti. Da verificate effettuate, Al comune di Vitulazio spettava 68.717,71 €. Sono i fondi per i quali ho promosso  – scrive il consigliere comunale Francesco Di Gaetano settimane fa una petizione popolare diretta al Sindaco affinché li impegnasse per la realizzazione di un parco giochi. Sapete come sono stati utilizzati? Per la manutenzione straordinaria del manto stradale del I TRATTO di VIALE DANTE. Secondo quali criteri è stata fatta questa scelta ? Dove sta l’atto di indirizzo della giunta comunale con cui si chiede al responsabile lavori pubblici di redigere un progetto per quel tratto di strada? Perché proprio il “ I tratto di viale Dante “ ? E non via Luciani o via Marconi o viale Italia? Ecc ecc. E Perché non la messa in sicurezza straordinaria della traversa di via tutuni che collega al parco Gorizia? E come mai il Sindaco risulta assente alla seduta di giunta in cui si approva il Progetto per rifacimento manto stradale del I TRATTO DI VIALE DANTE ? COME MAI, SINDACO?”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu