PRATA SANNITA / PIETRAVAIRANO. I 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri: ecco gli unici due Comuni campani a partecipare all’evento nel 2021.

“Un’opportunità unica per lo sviluppo e la valorizzazione del comune e di tutto il territorio Matesino – ha commentato a caldo la notizia la fascia tricolore di Prata Sannita, Damiano De Rosa (nelle foto col Ministro dei Beni Culturali, Franceschini, Del Fante, Farina ed il sindaco Marianna Di Robbio di Pietravairano).

Quindi, Prata Sannita e Pietravairano saranno gli unici due Comuni della Regione Campania ad essere scelti, su proposta motivata dei rispettivi Sindaci, quali testimonial nel prossimo anno 2021 all’evento organizzato dal Ministero dei Beni Culturali e da PosteItaliane per celebrare i settecento anni dalla scomparsa del Sommo Poeta Dante Alighieri. L’iniziativa è stata pensata e proposta dallo stesso Sindaco, Avv. To Damiano de Rosa e dalla nuova amministrazione comunale per la valorizzazione del Fiume “LETE” (citato, tra l’altro, proprio nella Divina Commedia) con un percorso naturalistico creato ad hoc lungo le rive del meraviglioso ed incontaminato Fiume, dal nome “il sentiero dell’oblio”, che sarà presto dedicato all’illustre Poeta. “Un sentito ringraziamento – tengono a precisare dall’amministrazione comunale – al Ministro dei Beni Culturali, On. le Dario Franceschini al Presidente di PosteItaliane, Dott. ssa Maria Bianca Farina ed all’Amministratore Delegato Dott. Matteo Del Fante per l’opportunità di crescita e di valorizzazione turistica del Paese che ci stanno dando. All’evento Sindaci d’Italia dello scorso novembre con l’allegata richiesta proposi Prata Sannita come Comune testiomonial per il prossimo evento del 2021 – tiene a precisare la fascia tricolore De Rosa. Oggi al Ministero è iniziata la pianificazione dell’evento tra i vari comuni selezionati”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu