Caserta / Provincia. “5 milioni di euro per la bonifica discarica la Selva frutto di un mio costante impegno”: Oliviero rivendica l’iniziativa e risponde a Zinzi.

“Al consigliere Zinzi sfugge che una tale opera non può essere realizzata in tempi brevi ma c’è necessità di una progettazione e di una gara di appalto alla stazione unica appaltante”.

Questione discarica “La Selva” a Sessa Aurunca, il consigliere regionale Gennaro Oliviero replica al collega consigliere Giampiero Zinzi. “Al consigliere regionale Zinzi piace fare le visite sulla discarica la Selva pensa che a seguito delle sue visite là regioni finanzi le bonifiche. Voglio ricordare che il finanziamento di 5 milioni di euro che il comune di Sessa Aurunca ha avuto dalla Regione Campania per la bonifica della discarica la Selva, è frutto di un mio costante impegno fatto dalla commissione competente e per tale motivo ringrazio il presidente De Luca e l’assessore Bonavitacola che mi hanno sostenuto. Al consigliere Zinzi sfugge che una tale opera non può essere realizzata in tempi brevi ma c’è necessità di una progettazione e di una gara di appalto alla stazione unica appaltante. La gara è stata pubblicata e le offerte scadevano il 6 marzo ma l’emergenza covid ha fatto slittare il tutto. In questi giorni attendiamo l’esito della gara per iniziare i lavori di caratterizzazione. Le visite di cortesia lasciano il tempo che trovano”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu