SANT’ANGELO D’ALIFE / Regionali 2020. Pd primo partito ed Oliviero primo eletto: non male il centro destra.

Nel centro destra significativa l’affermazione di Fratelli d’Italia con PISCITELLI (63 voti) che prende più consensi della VISONE, (Lega) ferma a 61.

La coalizione del centro sinistra di De Luca prende (solo) il 62% dei consensi dei sant’angiolesi, rispetto al dato regionale molto più alto, col Pd primo partito che raggiunge quasi quota 24%. Ecco le preferenze: ad OLIVIERO 116 voti, il più votato ma questo era un dato atteso in paese, quindi a SCHIAVONE da Sessa Aurunca 51 ed a GRAZIANO da Teverola 17. Subito dopo la lista De Luca Presidente con 107 preferenze alla matesina PALMIERI, assessore uscente, e 19 al mondragonese avvocato ZANNINI. In Italia Viva vanno 47 voti alla preside del liceo matesino DE GIROLAMO. Nel centro destra (oltre il 30% dei voti) significativa l’affermazione di Fratelli d’Italia con PISCITELLI da Santa Maria a Vico (63 voti) che prende più consensi della VISONE, (Lega) da Alife ferma a 61. Il sindaco di Prata Sannita, avvocato DE ROSA, anche assessore alla Comunità Montana del Matese, 34 mentre ZINZI (Lega) avvocato da Caserta 31.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu