Un fallimento dietro l’altro: il 4 ottobre del 2009 nasceva ufficialmente il Movimento 5 Stelle, oggi muore.

Dal reddito di cittadinanza ai navigator, da Di Battista alla Raggi, dalle figuracce della Borreca – Ferrucci ai flirt di Iannotta.

Il 4 ottobre del 2009 nasce a Milano il Movimento 5 Stelle, fondato dal comico ed attivista Peppe Grillo da Genova: il 21 giugno del 2022 finisce in risata, con la fuoriuscita dal movimento anche del ministro degli esteri Luigi Di Mario da Pomigliano d’Arco e 45 parlamentari a lui vicini, questa esperienza politica (Sarà un modo per questi 45 coraggiosi di trovare posto in una prossima candidatura altrimenti fuori dai giochi, avendo esaurite le due candidature successive al Parlamento, così come recita lo statuto del movimento?)

Un movimento che ha fatto registrare un fallimento dietro l’altro, tanto da far scappare i soci fondatori (Di Battista in primis): dall’introduzione del reddito di cittadinanza, che fino ad ora ha sostenuto più chi non ne aveva bisogno e/o chi non aveva titolo, che quelle persone aventi diritto ed in effettiva difficoltà economica per mancanza di prima occupazione; la debacle dei navigator, nati a supporto dei percettori; il no a qualsiasi opera infrastrutturale pubblica; una bocciatura dietro l’altra dagli elettori (Roma con la Raggi su tutte) fino ad oggi, con il no in Parlamento al sostegno all’Ucraina, alleata Nato, ed in guerra contro la Russia.

Fallimenti politici il movimento li ha fatti registrare anche nel matesino: come non ricordare la figuraccia rimediata al voto per le amministrative nell’ottobre del 2021 dalla lista “Adesso Piedimonte” della Borreca e della Ferrucci, che non racimola neppure i voti sufficienti a far scattare un consigliere comunale.

Movimento 5 Stelle che invece riesce ancora a trovare degli estimatori: l’assessore dell’esecutivo Civitillo, Emilio Iannotta, da tempo flirta col movimento tanto da sposarne la causa.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu