Archivio

ALIFE. Biodigestore anaerobico, il Sindaco Avecone revoca l’incarico all’ing. Perillo: non ha prodotto fino adesso nessun elaborato e non è stato mai presente alle riunioni in merito.

access_time2 ottobre 2015

Due lauree, in ingegneria e fisica, due specializzazioni, sei master, due cattedre universitarie all’Università di Napoli Parthenope di cui una congiunta con il Politecnico di New

PIEDIMONTE MATESE. Politiche sociali, la Giunta comunale Cappello approva le iniziative in favore delle fasce della cittadinanza più in difficoltà.

access_time2 ottobre 2015

Dopo il sussidio di 1.500 euro per i cittadini che incontrano difficoltà nel pagamento di tasse scolastiche e universitarie dei propri figli, un secondo provvedimento riguarda i

Mastella torna nel centro sinistra. “Se Ncd si fonde con il Pd, sarebbe la morte del centro”.

access_time2 ottobre 2015

“Il rischio è quello di passare le giornate ad essere censiti tra quelli che vogliono passare a destra e quelli che vogliono passare a sinistra.

Sessa Aurunca / Cellole. Atto intimidatorio o gesto isolato di un folle? L’auto dell’allenatore della locale squadra di calcio colpita da spari d’arma da fuoco.

access_time2 ottobre 2015

Cinque colpi di pistola, probabilmente di piccolo calibro, forse una 7.62 o anche più piccola, all’auto di Riccardo Ricciardi: si teme per la vita dell’allenatore

ALIFE. 42enne del posto aggredisce prima verbalmente e poi con le percosse la moglie: per la stessa, riscontrata la frattura di un dito della mano destra, oltre a traumi contusivi per il corpo, l’uomo è stato denunciato.

access_time2 ottobre 2015

Ad Alife il 42enne F.R., pluripregiudicato del posto, dopo un’accesa discussione avvenuta per futili motivi, aggrediva dapprima verbalmente passando poi alle vie di fatto la

PIEDIMONTE MATESE. Carabinieri in azione, raffica di fogli di via a carico di pregiudicati che si aggiravano nei pressi di attività commerciali.

access_time2 ottobre 2015

In queste ultime ore, nell’ambito di una operazione per contrastare attività illecite e reati contro la persona ed il patrimonio, i militari della Stazione di

ALIFE. Realizza una mansarda senza le prescritte autorizzazioni da parte dell’Ufficio Tecnico comunale: fabbricato sequestrato e proprietaria denunciata.

access_time2 ottobre 2015

I militari della Stazione di Alife, nel corso di un predisposto servizio volto a contrastare il fenomeno dell’ “abusivismo edilizio” eseguivano un controllo presso l’abitazione

Scuola, poco meno di 500mila firme raccolte per abrogare la buffonata della “Buona scuola” voluta dal Governo Renzi: ma presto gli attivisti riprenderanno il lavoro prima dell’altra buffonata delle “deleghe in bianco”.

access_time2 ottobre 2015

Siamo arrivati a 458 mila firme. Per questo brillante risultato dobbiamo dare grandissimo merito ai tanti genitori, colleghi, Consiglieri Comunali e liberi cittadini che si

Venafro. Il Parco Regionale Storico Agricolo dell’Olivo candidato per ottenere il riconoscimento di paesaggio rurale storico accreditato dal Ministero per le politiche agricole e forestali.

access_time2 ottobre 2015

La città di Venafro candida il Parco Regionale Storico Agricolo dell’Olivo quale sito per ottenere il riconoscimento di paesaggio rurale storico accreditato dal Ministero per le politiche agricole

SAN POTITO SANNITICO. Centro Polivamente di San Cassiano: dissequestrato il cantiere di Palazzo Ranieri, riprendono i lavori.

access_time2 ottobre 2015

“Mai stati preoccupati sin dall’inizio di questa certamente brutta vicenda – per il Sindaco Imperadore – quanto si contestava al mio gruppo di lavoro è stato risolto

Maddaloni. Al Convitto Nazionale Giordano Bruno il convegno sulla “Buona Scuola”: più criticità che positività evidenziate dai relatori.

access_time2 ottobre 2015

In particolare Ragone, coordinatore nazionale Dirigenti scolastici dello SNALS, ha evidenziato le numerose criticità della legge voluta dal premier Renzi: le nuove responsabilità dei dirigenti

CAIANELLO / VAIRANO SCALO. Maltrattamento di animali, denunciate due persone: tenevano in evidente stato di abbandono 8 cani, senza cibo, senza acqua, e legati a catene o chiusi in gabbia.

access_time2 ottobre 2015

Gli animali sono stati sequestrati e recuperati dal personale del servizio veterinario del vicino distretto 14 di Teano. I Carabinieri della stazione di Vairano Scalo, in

menu
menu