Archivio

ALIFE. Biodigestore, dopo la risoluzione della Commissione regionale Ambiente il consigliere regionale Gianpiero Zinzi (Forza Italia): “ora il governatore De Luca stia attento all’Alto Casertano”.

access_time30 dicembre 2015

“Il nostro invito non può cadere nel vuoto, chiediamo alla Giunta regionale di esprimersi con la massima chiarezza e auspichiamo la stessa sensibilità nei confronti

VALLE AGRICOLA. Festività natalizie 2015, questione falò in piazza, il primo cittadino Rocco Landi risponde al consigliere Pezzullo Giovanni Giuseppe: “potrebbe restituire il maltolto ai legittimi proprietari portando in piazza la legna che ha trafugato illegalmente”.

access_time30 dicembre 2015

“Il consigliere durante l’orario di lavoro è solito raccogliere e caricare in macchina (la sua) la legna da ardere commettendo così due reati in uno:

ALIFE. Biodigestore, la risoluzione di indirizzo alla Giunta della Campania discussa stamane. Ora la parola alla Giunta regionale campana.

access_time30 dicembre 2015

”Dopo la scorsa audizione, in cui ho avuto modo di apprendere e condividere la totale contrarietà dei rappresentanti il territorio alifano, alla realizzazione del biodigestore,

SPARANISE. Centrale turbogas, la General Construction licenzia sei operai: nel 2016 l’impianto dovrebbe funzionare per la metà della propria capacità.

access_time30 dicembre 2015

Fine anno con brutte notizie per diverse famiglie di lavoratori impiegati presso la centrale turbogas di Sparanise. In virtù della procedura di mobilità ex artt.

PIEDIMONTE MATESE. Pronto a partire il Centro Sociale Polifunzionale negli Ex Salesiani: l’Amministrazione comunale dà il via libera all’affidamento all’Ambito C04.

access_time30 dicembre 2015



”La realizzazione di un centro diurno per disabili è una vittoria di civiltà che il territorio attende da anni – per il Sindaco Cappello. L’Ambito,

ALVIGNANO / ALIFE / CASERTA. Ente Provincia, nomina O.I.V., ex Nucleo di valutazione: curiosi intrecci tra Alife, Alvignano e Caserta. Ecco svelato l’inganno. Ahi, Ahi, Ahi, Di Costanzo!!!

access_time30 dicembre 2015

Un professionista è stato Revisore dei conti (Presidente del Collegio) all’Ente Provincia grazie a nomina “politica”: scaduto l’incarico qualche mese fa, la nomina dei nuovi

Santa Maria C.V. “Se devo farmi la galera me la faccio pure, ma appena esco li ammazzo tutti quanti”: arrestato in flagranza 31enne del posto per atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata.

access_time30 dicembre 2015

I Carabinieri della Stazione di Santa Maria Capua Vetere, in quel centro, hanno arrestato, in flagranza del reato per atti persecutori, il pregiudicato Consolazio Gabriele

SAN POTITO SANNITICO. Presto una cittadella scolastica bella e sicura: in città si lavora senza sosta.

access_time30 dicembre 2015

“Prende forma uno straordinario progetto, – ha precisato il sindaco Francesco Imperadore – presto ai giovani di San Potito Sannitico sarà restituito un polo scolastico

Venafro / Rocchetta al Volturno / Agnone. Carabinieri in azione per un Capodanno sicuro, scattano denunce, misure di prevenzione e sequestri.

access_time30 dicembre 2015

Attuati anche numerosi posti di blocco lungo le arterie di collegamento con l’alto Casertano, quali Capriati al Volturno, Gallo Matese, Letino, Presenzano, Ciorlano e San

PIEDIMONTE MATESE. Apre la sede del coordinamento Alto casertano di “Terra libera”, il consigliere regionale Luigi Bosco: “Questa zona deve diventare il valore aggiunto della provincia di Caserta”.

access_time30 dicembre 2015

Per i lavoratori forestali “pronta la modifica della legge e tra non molto tempo questi lavoratori vedranno ampliate le loro competenze; potranno svolgere mansioni anche

ALVIGNANO / CASERTA. Dissesto dell’Ente Provincia, il Presidente Di Costanzo: “Non venderemo i beni della Provincia per ripianare i debiti, ma per realizzare nuove opere, a cominciare dalle scuole”.

access_time30 dicembre 2015

Contributo di 32milioni di euro imposto dal governo centrale alla Provincia dalle entrate per le immatricolazione delle auto, all’Ipt alle assicurazioni, “al quale avrebbe dovuto far

Teverola. Sotto controllo un mega centro commerciale cinese, forse il più grande della provincia: scovati 18 dipendenti di cui 7 in nero.

access_time30 dicembre 2015

Nel quadro delle attività ispettive tese al contrasto del lavoro nero e alla sicurezza sui luoghi di lavoro, il controllo delle attività economiche gestite da

PIGNATARO MAGGIORE. La bella e giovane Ilaria Bovenzi torna Presidente del Consiglio Comunale: al suo posto in giunta Pier Nicola Palumbo, segretario cittadino Pd.

access_time30 dicembre 2015

La Bovenzi questo ruolo tra l’altro lo aveva già ricoperto in passato. La decisione maturata nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, che ha visto in aula la

RIARDO / ROCCHETTA E CROCE / CALVI RISORTA. Spaventoso incidente stradale lungo la casilina: sei le persone coinvolte, grave un 26enne di Pignataro Maggiore.

access_time30 dicembre 2015

Nello scontro frontale ha avuto la peggio un 26enne di Pignataro Maggiore, illesa la moglie. Il sinistro nel tardo pomeriggio di ieri, lungo la statale

Caserta. Strisce blu sul corso Trieste: il Co.As.Ca critica fortemente la delibera commissariale. Secondo il presidente Marcello Natale, un’altra nota stonata dopo l’obbrobrio delle pedane.

access_time30 dicembre 2015

“E’ veramente un grave errore – aggiunge il presidente del Coordinamento, Natale – perché contrasta con le più elementari norme di civiltà e di decoro”.

menu
menu