Archivio

Favignana. A Luca Abete il premio per il giornalismo Favignana 2016: “premio a coronamento di una straordinaria stagione di Striscia, durante la quale ho provato a documentare tutte le storture, piccole e grandi illegalità”.

access_time19 giugno 2016

L’inviato di Striscia la Notizia premiato per il per il suo eccellente lavoro in situazioni non sempre facili e a rischio per la propria incolumità.

ALIFE / SANT’ANGELO D’ALIFE. L’Istituto Comprensiso diretto dalla Pascale perde la Presidenza: quanto si è fatto per evitarlo?

access_time19 giugno 2016

In soccorso è intervenuto anche l’attuale Sindaco di Sant’ Angelo d’ Alife, Vittorio Folco, che ha messo a disposizione le proprie scuole chiedendone l’accorpamento con

Sannio / Lavoro. Operai forestali Baif delle Comunità Montane: a Benevento la Provincia decide di anticipare i soldi degli stipendi (oltre 300mila euro).

access_time19 giugno 2016

La Provincia di Benevento decide di anticipare con propri fondi i soldi necessari a pagare gli stipendi agli operai forestali Baif delle Comunità Montane: ben

PONTELATONE / CAPUA. Guida ubriaca e causa un incidente: denunciata 41enne bielorussa che era alla guida di una potente Bmw 320.

access_time19 giugno 2016

I Carabinieri della Compagnia di Capua, a conclusione di un servizio coordinato di controllo del territorio hanno denunciato i stato di libertà Suna 41enne, bielorussa,

AILANO. Soldi falsi nelle scarpe, arrestata 38enne di Rocchetta e Croce: la donna aveva con se 14 banconote da 100 euro contraffatte.

access_time19 giugno 2016

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della Compagnia di Piedimonte Matese hanno tratto in arresto arrestato ad Ailano, in flagranza di reato, Adele Montone, 38enne di Rocchetta

Giugliano in Campania / Casal di Principe. “Non vogliamo vendette, ma chi ha sbagliato deve pagare”: così i genitori della piccola Asya, la bimba morta per un tumore mal diagnosticato nel centro pediatrico casalese.

access_time19 giugno 2016

“Aveva un tumore e ci dicevano: datele la Tachipirina. Un angelo, giocava nonostante le sofferenze. Poi un giorno disse: mamma basta medicine”, l’atroce affermazione  della

Venafro / Agnone / Isernia. Weekend sicuro, controlli dei Carabinieri in tutto il territorio della provincia, scattano denunce e sequestri.

access_time19 giugno 2016

Denunciato 40enne di Isernia e 45enne di Capua responsabili del reato di ricettazione di un’autovettura Fiat Multipla. Controlli a tappeto dei Carabinieri in tutto il territorio della

menu
menu