Archivio

PIETRAVAIRANO / Amministrative 2019. La Di Robbio stacca Del Sesto per 139 voti: è lei il nuovo sindaco del paese.

access_time27 maggio 2019

Marianna Di Robbio è figlia del compianto dr. Raffaele, di recente scomparso: è stato primario del reparto di chirurgia al nosocomio matesino e vice presidente

GIOIA SANNITICA / Amministrative 2019. Una vittoria annunciata: Giuseppe Gaetano è la nuova fascia tricolore succedendo a Michelangelo Raccio.

access_time27 maggio 2019

E Matese News aveva previsto anche questa vittoria con i sondaggi aperti ai nostri lettori. Con 2.110 preferenze pari ad oltre il 97% Giuseppe Gaetano

AILANO / Amministrative 2019. Per 41 voti tiene la fascia tricolore Vincenzo Lanzone: lo sfidante Mario si ferma al 47,81%.

access_time27 maggio 2019

Nella battaglia tra i Lanzone per la guida del Comune la spunta il sindaco uscente Vincenzo (nella foto a dx) che, con 489 preferenze pari

PIANA DI MONTE VERNA / Amministrative 2019. Vince Stefano Lombardi contro Andrea Mongillo: un abisso di oltre il 50% dei voti dei cittadini pianesi.

access_time27 maggio 2019

E Matese News lo aveva previsto in base ai voti attribuiti dai nostri lettori. “Idea per il futuro” di Stefano Lombardi surclassa “Insieme per Piana”

PRATELLA / PRATA SANNITA / Amministrative 2019. Vince Sion contro Cacciola e vince De Rosa contro Scuncio: la rivoluzione è compiuta.

access_time27 maggio 2019

E Matese News nei nostri sondaggi lo aveva previsto in base ai voti dei nostri lettori. 563 le preferenze di Emilio Sion contro le (sole)

FONTEGRECA / Amministrative 2019. Cade l’istituzione Montoro: dopo anni di sindacatura il nuovo sindaco per soli 16 voti è Stefano Cambio.

access_time27 maggio 2019

“Cambiamo insieme” di Stefano Cambio conquista la vetta e spodesta dal trono il pluripresente Antonio Montoro, sindaco per decessi del piccolo centro matesino. 293 le

CAIANELLO / Amministrative 2019. Serviva solo il quorum ed alla fine lo ha raggiunto: Lamberto Di Caprio è il nuovo sindaco.

access_time27 maggio 2019

1.008 cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune di Caianello si sono recati a votare per l’unica lista in competizione, “Progetto Cainello” del candidato alla

CAPRIATI AL VOLTURNO / Amministrative 2019. Primo sindaco eletto: Giovanni Prato si conferma fascia tricolore con 94 voti di scarto sull’avversario.

access_time27 maggio 2019

Prato sindaco con soli 94 voti di scarto sull’avversario Marcaccio. Col 54,37% dei voti Giovanni Prato (nella foto, a sx) si conferma sindaco di Capriati al

TEANO / CASAGIOVE. Anche la Picierno stacca un biglietto per Bruxelles: lei insime al leghista Grant gli unici eletti casertani.

access_time27 maggio 2019

Chi è Valentino Grant? Ce la fa Aldo Patriciello che da Venafro porta oltre 81mila voti: scatta in Forza Italia pure Martusceillo se Berlusconi opta

SAN POTITO SANNITICO. Rural Design Week, 1° edizione: in città dal 31 maggio al 9 giugno.

access_time27 maggio 2019

Il festival internazionale all’insegna della ruralità critica e dell’economia circolare. di Adele Consola Dal 31 maggio al 9 giugno 2019 si terrà a San Potito

TEANO / TEVEROLA. E Caputo e la Picierno restano a casa: dal Sud 6 seggi al M5S, 5 alla Lega, 4 al Pd, 2 a Forza Italia ed uno a Fratelli d’Italia.

access_time27 maggio 2019

Entra Grand della Lega (votato anche ad Alife e nel matesino), fuori Caputo e la Piciero, spera nei ripescaggi Patriciello (ma Berlusconi dovrebbe rinunciare al

PIEDIMONTE MATESE. IlluminArti2019 la poesia, si accende il borgo: conferenza stampa di presentazione dell’ottava edizione mercoledì 29 maggio.

access_time27 maggio 2019

Arte, spettacolo, musica, enogastronomia e soprattutto poesia, saranno gli ingredienti principali dell’appuntamento di quest’anno che dalle ore 19:00 alle 24:00 di sabato 1 giugno 2019.

Isernia / Provincia. Contravvenzionato dai Carabinieri sosta vietata, insulta i militari e viene denunciato.

access_time27 maggio 2019

Isernia dopo aver lasciato in sosta la propria autovettura davanti ai cassonetti per la raccolta di abiti usati, impedendone l’utilizzo da parte dei cittadini, viene

DRAGONI / ALVIGNANO / CAIAZZO. E’ testa a testa M5S – Lega nel contendersi la leadership comunale: calano vistosamente Forza Italia e soprattutto Pd.

access_time27 maggio 2019

Ad Alvignano M5S primo partito con 439 voti e 28%, secondo il Pd al 24% e 391 preferenze. A Dragoni Forza Italia del sindaco Lavornia

PIEDIMONTE MATESE al Voto. Il capoluogo matesino ai 5 Stelle: il Pd tiene ed è secondo, Lega terza forza supera anche Forza Italia.

access_time27 maggio 2019

Elezioni europee che confermano il trend nell’Alto Casertano con il capoluogo matesino, Piedimonte Matese, che si veste di giallo, attestando il M5S al vertice con

ALIFE al Voto. M5S primo partito con oltre il 30%, Lega seconda con 676 preferenze: tonfo del Pd solo 427 dietro anche Forza Italia.

access_time27 maggio 2019

Primo partito che si conferma il Movimento 5 Stelle che, con il 30,85% dei consensi, si consolida al vertice delle preferenze degli alifani (pur con

MATESE al Voto. Dalle elezioni europee conferme e delusioni: ecco tutti i voti, Comune per Comune.

access_time27 maggio 2019

Solo 5 Comuni vanno al PD: il resto è incetta tra Lega e M5S. La Lega del Ministro dell’Interno Matteo Salvini fa incetta di voti anche

MATESE al Voto. Affluenze basse: i cittadini sono andati in massa a votare solo nei Comuni interessati pure dalle amministrative.

access_time27 maggio 2019

Ad Alife ha votato solo il 39,87% (contro il 37,50 del 2014), ad Alvignano il 36,24%, a Caiazzo il 42,99%, a Piedimonte Matese il 43,33%.

PIEDIMONTE MATESE. Trovata morta in bagno con una ferita alla testa: 46enne con tre figli gestiva un’azienda agricola.

access_time27 maggio 2019

Nessuna ipotesi esclusa per ora dagli inquirenti anche se dai primi accertamenti del medico legale la donna potrebbe essere stata colta da un infarto, quindi

Caserta /Provincia. Elezioni Europee: M5S primo partito con oltre il 32%, Lega secondo a quasi il 24, solo terzo il Pd al 17%.

access_time27 maggio 2019

E Matteo Salvini, Ministro dell’Interno, anche in Provincia di Caserta stravince: lui il più votato (oltre 20mila preferenze, staccando anche l’uscente del Pd, Caputo), e

menu
menu