Caserta / Provincia. I Carabinieri Forestale sequestrano autocarro per trasporto illecito rifiuti speciali pericolosi e non.

I militari del Nucleo Carabinieri Forestale di Marcianise (CE), nel corso di un servizio mirato al contrasto dell’illecito trasporto di rifiuti, in comune di Marcianise, intercettavano un autocarro il cui cassone risultava colmo di rifiuti ferrosi. Prontamente procedevano a seguirlo, ed alla via Salvati, proprio mentre l’autista caricava altri rifiuti, i suddetti verbalizzanti procedevano ad identificare l’uomo intento al carico dei rifiuti che risultava essere di nazionalità albanese ma residente nell’agro-aversano. L’ispezione del cassone evidenziava la presenza di rifiuti di natura ferrosa contaminati da sostanze pericolose, per un quantitativo stimato in circa in 4 mc.

L’interrogazione della banca dati dell’albo dei gestori ambientali nulla restituiva su detto autocarro che quindi non risultava autorizzato al trasporto di rifiuti. Nessun documento di tracciabilità e provenienza dei rifiuti trasportati veniva esibito durante il controllo.

Alla luce di quanto emerso a carico del conducente l’autocarro si ravvisavano responsabilità penali in ordine al reato di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, pertanto, i predetti militari procedevano al sequestro d’iniziativa dell’autocarro, del libretto di circolazione e dei rifiuti trasportati. Ed il conducente veniva deferito a piede libero per la sopracitata ipotesi di reato.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu