Donne e false accuse. 27enne accusato di violenza sessuale e arrestato: assolto dopo sei anni.

Siano a Casal di Principe dove un ragazzo era stato colpito da pesanti accuse di violenza sessuale da parte di una donna: alla fine il giudice del Tribunale di Aversa – Napoli Nord, ha creduto al giovane sconfessando in pieno la donna, sua accusatrice, e le tesi portate avanti per anni da avvocatesse messe a disposizione da CAV, centri anti violenza.

In un normale processo in cui c’è una persona che accusa ed un’altra che si difende, la parola della accusa contro la parola dell’imputato.

Nel caso di specie la corte di Aversa-Napoli Nord ha assolto un ragazzo di 27 anni di Casal di Principe dall’accusa di violenza sessuale. Il giovane in questa vicenda sorta ben sei anni fa, aveva subito anche una restrizione agli arresti domiciliari. La sua accusatrice aveva raccontato di essere stata violentata in auto, mentre un amico di entrambi guardava e provava a palpeggiare la donna. Il giudice, però, non ha creduto a questa versione e, dopo l’assoluzione dell’amico, è stato giudicato innocente anche il 27enne.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu