PIEDIMONTE MATESE. Servizio Civile, nuove opportunità per i giovani del territorio presso l’Oratorio Salesiano Don Bosco: domande entro l’8 febbraio 2016.

piedimonte matese salesiani don bosco 600x300Novità rispetto al precedente bando è che i ragazzi, oltre all’iscrizione al programma Garanzia Giovani, devono aver sostenuto anche il colloquio presso il Centro per l’Impiego che rilascerà apposito PIP.

Servizio Civile: nuove opportunità per i giovani del territorio presso l’Oratorio Salesiano Don Bosco di Piedimonte Matese. Sono disponibili, difatti, 2 nuovi posti da assegnare a ragazzi o ragazze di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, con una durata del progetto pari ad un anno ed un rimborso mensile pari a 433,80 euro. Nell’ambito del progetto “Siamo noi il futuro”, anche la città matesina si candida ad ospitare volontari del servizio civile, come la Spectra SAS di Russo Michele con sede in Faicchio (BN), la Scuola Secondaria di Primo Grado “G. Vitale” di Piedimonte Matese, l’I.I.S. “V. De Franchis” di Piedimonte Matese. Obiettivo Generale del progetto è garantire modelli positivi e momenti di animazione, tutoraggio scolastico ad personam, sostegno socio-educativo, socializzazione ed espressione delle proprie attitudini e potenzialità a favore di minori e giovani fra i 10 e i 25 anni dei quartieri a rischio della città. Il fenomeno della dispersione scolastica sarà affrontato tanto per ragazzi che hanno difficoltà nel proprio percorso scolastico che per forme più specifiche di disturbi dell’apprendimento. I volontari scelti dovranno contribuire alla realizzazione di percorsi formativi ed incontri di orientamento scolastico e professionale per consentire a tutti gli adolescenti di essere messi in grado di riconoscere il percorso educativo e formativo più utile allo sviluppo delle proprie potenzialità. Saranno organizzati colloqui con i ragazzi per capire quali sono eventuali difficoltà che hanno nello studio e le loro attitudini o interessi; incontro con gli operatori e i collaboratori dei Centri salesiani per elaborare strategie comunicative per aumentare il numero di giovani impegnati nelle attività di socializzazione e recupero scolastico. Così come dovranno occuparsi di Sostegno scolastico mediante la preparazione degli ambienti e la predisposizione dei sussidi didattici. ma previsti anche giochi di cortile, tornei in sala giochi, attività ludico-motorie, di intrattenimento, formative, culturali, attività laboratoriali, campi estivi con gli animatori e volontari dei Centri, animazione di strada e attività ricreative ed educative. Sarà l’Associazione “CNOS FAP” di Napoli a certificare le competenze e le professionalità acquisite dai volontari. Le domande si possono presentare dal lunedì al venerdì dalle ore 17.00 presso l’Oratorio Salesiano di Piedimonte Matese in Via Don Bosco, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, quindi l’Associazione Salesiani Cooperatori Centro locale di Piedimonte Matese Via Don Bosco n.1 – 81016 Piedimonte Matese (CE), entro le ore 14 dell’8 febbraio 2016. Novità rispetto al precedente bando di Garanzia Giovani è che i ragazzi, oltre all’iscrizione al programma Garanzia Giovani, devono aver sostenuto anche il colloquio presso il Centro per l’Impiego che rilascerà apposito PIP: non saranno accettare domande privo di questo documento. Le selezioni saranno effettuate per la Campania il 22 febbraio a Napoli. La domanda ed i relativi allegati dovranno essere compilati seguendo i moduli scaricabili dal sito http://www.salesianiperilsociale.it/portal/campania-bando-servizio-civile-con-garanzia-giovani/

Per ulteriori informazioni: http://www.donboscoalsud.it/

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu