Venafro. Altro colpo messo a segno dalla “banda del buco” alla serratura nei garage: auto rubata probabilmente ritrovata nell’Alto Casertano.

venafro-garage-furtoEnnesimo colpo messo a segno della banda dei garage che continua a prendere di mira sottinterrati portando via attrezzatura varia, utensili ed anche biciclette. Furto stavolta messo a segno in via Ugo Foscolo, in un garage sventrato col solito sistema del “buco” vicino alla serratura. Oggetto dei furti è stata anche un’autovettura, una vecchia Mercedes Classe C:, un’auto che con tutta probabilità è stata utilizzata per trasportare la refurtiva e per fuggire. Gli inquirenti non escludono che possa essere ritrovata, magari abbandonata, nei paesi vicini, nell’Alto Casertano, come già accaduto in un recente passato. Ma vicino alla banda ci sono le forze dell’ordine, giacchè all’allarme lanciato nel cuore della notte in via Gioviano Pontano da un vicino che si è accorto di strani movimenti ed ha allertato il 112, i malviventi sono stati costretti alla precipitosa fuga proprio mentre stavano sopraggiungendo i carabinieri, che sono riusciti a sventare il furto. Infatti i malviventi hanno dovuto abbandonare la refurtiva già asportata da un garage. La banda sta operando nelle strade parallele alla centralissima via Campania: nei giorni scorsi di mira sono stati i garage di via Quinto Orazio Flacco e di via Giotto di Bondone. Si tratta, per gli inquirenti, di specialisti del settore con la speranza che possano commettere qualche errore ed essere prontamente beccati.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu