CAIAZZO. Al Palazzo Mazziotti il primo festival della fantasiologia con ospiti di rilievo nazionale.

Il 18 e 19 novembre col Patrocinio morale del Comune di Caiazzo, la collaborazione di Pro Loco “Nino Marcuccio” e l’associazione Città Slow.

Ecco il primo festival della fantasiologia al Palazzo Mazziotti di Caiazzo con, tra gli altri, Antonio Rezza, Flavia Mastrella, Ennio Peres, Gianluca Caporaso, Raffaele Aragon: una due giorni di mostre fotografiche, esposizioni, performance e installazioni, curati dal fantasiologo Massimo Gerardo Carrese con il Patrocinio morale del Comune di Caiazzo, la collaborazione di Pro Loco “Nino Marcuccio” e l’associazione Città Slow. “Scopo della manifestazione – ha precisato l’autore – è indagare la fantasia e l’immaginazione intese come facoltà della mente e non solo come importanti momenti di evasione dalla realtà”. Ospiti di rilievo nazionale discuteranno di fantasia e immaginazione: dal performer Antonio Rezza e l’artista Flavia Mastrella all’antropologo e musicologo Giovanni Vacca, dall’oplepiano ed enigmista Raffaele Aragona al giocologo Ennio Peres, dagli scrittori Gianluca Caporaso, Gero Mannella, Carlo Sperduti al giocoliere Filippo Franco, dal matemagico Giuseppe Polone alla ricercatrice Daniela Allocca fino al sociologo e criminologo Romolo Giovanni Capuano.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu