PIEDIMONTE MATESE. “Finanziamenti per gli edifici scolastici, nessuno per le nostre scuole”: l’affondo del circolo matesino di Fratelli d’Italia.

“La mancanza di nostri Istituiti nell’elenco – continua la nota – è da interpretarsi come conseguenza di una valutazione dell’Amministrazione, la quale avrà ritenuto che nessuno di essi necessiti del benché minimo intervento?”.

Con il Decreto Dirigenziale n. 1015 del 01/08/2018 la Regione Campania ha approvato il Piano Triennale di Edilizia Scolastica (P.T.E.S) 2018/2020 per favorire interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico di immobili adibiti all’istruzione scolastica. Le istanze per la richiesta di finanziamenti dovevano essere presentate entro il 05/07/2018. Nell’elenco delle scuole sono presenti diversi istituti dei comuni limitrofi e non compare nessuna scuola piedimontese. Ecco che sorgono spontanee alcune domande:

– Il comune di Piedimonte Matese ha presentato istanza nel termine indicato?
– La mancanza di nostri Istituiti nell’elenco è da interpretarsi come conseguenza di una valutazione dell’Amministrazione, la quale avrà ritenuto che nessuno di essi necessiti del benché minimo intervento?
– La richiesta potrebbe non essere stata compilata adeguatamente al fine di ottenere il punteggio necessario all’approvazione dei finanziamenti?

Tre domande che ci lasciano perplessi e per le quali da Cittadini piedimontesi pretendiamo delucidazioni.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu