ALIFE. Manca l’acqua da sabato, solo oggi l’avvio della riparazione del guasto alla condotta: utenti “assetati” ed arrabbiati. TUTTE LE FOTO.

_

Ancora disagi nella distribuzione dell’acqua ad Alife, ma in tutta la valle alifano-matesina.

Da sabato mattina, 10 febbraio 2018, manca l‘acqua in città, e solo stamane, martedì 13 febbraio 2018, l’inizio dell’intervento di riparazione. Una sciagura quella che è diventata in città, ma non solo, anche in tutta la valle alifano-matesina, la distribuzione dell’acqua. Sempre la stessa conduttrice principale, che dalla Sorgente Maretto scende lungo la Strada Provinciale 330 ex S.S: 158 per poi alimentare non solo la città di Alife ma anche i Comuni più a valle, vedi Dragoni, Baia e Latina, Sant’Angelo d’Alife. Una condotta in cemento amianto divenuta ormai obsoleta, e non intervento pubblico sarebbe più opportuno quello di una sua completa sostituzione (ci sarebbe un progetto in proposito già avanzato in Regione Campania pari ad oltre 400mila euro ma che non viene ancora sfruttato). Conseguenze a dir poco spiacevoli quelle subite dall’utenza, che non ricevono il prezioso liquido da quattro giorni, ormai, soprattutto in termini sanitari, igienici. Tutto lascia presupporre che nella giornata di oggi i lavori possano terminare, e finalmente riaprire una condotta vecchia e, solo a tratti purtroppo, funzionante. Ma fino a quando i vecchi tubi reggeranno la pressione? A quando il prossimo cedimento? E mentre si spendono fiumi di danaro pubblico per una riparazione ordinaria, che viene attivata almeno una volta al mese, se non di più, con costosissime operazioni di intervento che ogni volta si mettono in moto, il finanziamento regionale aspetta di essere elargito, la gara appaltata, i lavori di completa sostituzione dei tubi eseguiti… e gli utenti serviti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.