ALIFE. Indennità di carica degli amministratori comunali: eccole, tutte prese e per intero, nonostante le magre casse del Comune (6.588,70 euro al mese).

L’esecutivo guidato dal sindaco Di Tommaso non risparmia le casse comunali, nonostante il dissesto finanziario in corso: la giunta costerà 6.588,70 euro al mese.

Indennità di carica degli amministratori comunali: l’esecutivo guidato dal sindaco Di Tommaso non risparmia le casse comunali, nonostante il dissesto finanziario in corso (6.588,70 euro il costo complessivo mensile della sola giunta comunale). Il sindaco Maria Luisa Di Tommaso ha deciso di beccarsi il massimo consentito, ovverosia 2.509,98 euro al mese: il vice sindaco Enrico Palmieri 1.254,99 euro sempre al mese; gli assessori Angelo Delli Veneri e Caterina Ginocchio 1.129,49 euro al mese (poco meno rispetto a Palmieri in quanto, quest’ultimo, ricopre anche la carica di vice sindaco); Anna Maria Morelli, in quanto dipendente, percepirà solo la metà, quindi 564,75 euro al mese (Delibera Giunta Comunale n.60 di qualche giorno fa: tutti presenti). Eppure avrebbero potuto fare tante scelte: La prima quella di non percepire alcuna indennità di carica, devolvendo tali somme (si tratta di 80mila euro all’anno) per scopi sociali o spese per la collettività. Qualche esempio: ridurre il costo del trasporto scolastico, oppure il servizio mensa scolastica. La amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Avecone, conclusasi nell’aprile del 2016, destinò tali somme a queste finalità: addirittura si decise di comprare gli scuolabus, gli stessi grazie ai quali adesso si stanno accompagnando a scuola i figli delle famiglie di Alife (nessun componente di quella maggioranza, tranne uno, percepì mai indennità di carica, seppur spettante per legge). Anche amministrazioni precedenti hanno fatto le stesse scelte, anche se con dei distinguo. Oppure, si sarebbe potuto optare di percepirne solo una parte, devolvendo per gli stessi scopi sociali la restante. L’amministrazione in carica ha invece scelto una terza soluzione: ovvero di percepirle e percepirle per intero. E ovviamente saranno incassate a far data dall’inizio del mandato (giugno 2018): quindi pronti circa 46mila euro da pagare per il municipio alifano.

ALIFE Indennità di carica DEL.G.E. n.60 del 21-12-2018

(CLICCA SUL LINK SOPRA, QUINDI CLICCA DI NUOVO SULLA PAGINA CHE SI APRE)

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu