ALIFE / MILANO. Rosanna Melillo incanta Milano con il suo Sapori d’Alife: alla fiera Host 2019 un dolce con le cipolle.

Ha eseguito una dimostrazione senza eguali alla quale ha stupito tutti realizzando un dolce con le cipolle di Alife che è un ingrediente molto tipico del suo paese.

di Simone Pezzulla

Rosanna Melillo, giovane e bellissima pasticcera di Alife, paese in provincia di Caserta, dopo due anni ha incantato il numerosissimo pubblico della Host 2019 svoltosi a Milano. Ha eseguito una dimostrazione senza eguali alla quale ha stupito tutti realizzando un dolce con le cipolle di Alife che è un ingrediente molto tipico del suo paese. Un dolce meraviglioso come gli occhi stupiti della gente che vedeva Rosanna impegnata a tagliare e stufare le cipolle tra lo zucchero e cannella. Mentre il profumo riempiva lo spazio della dimostrazione, Rosanna con la sua estrema concentrazione e il suo amore per la pasticceria ha di fatto incantato i numerosi spettatori e altri pasticceri che seguivano attentamente tutti i passaggi per la realizzazione. La ricetta è interamente preparata con la cipolla tipica di Alife. Rosanna Melillo, è una donna di un estrema educazione e di una dolcezza infinita, la sua grande dedizione al lavoro e la sua grande voglia di ricerca sulla pasticceria, la rende una pasticcera Unica e Rara. Un dolce meraviglioso da un gusto veramente straordinario, il quale è un dolce talmente buono ed equilibrato che è una forchettata tira l’altra. Ti invita a finirlo tutto perché non stufa. Ringrazio di cuore Rosanna Melillo, che ha voluto fortemente la mia presenza a Milano. Complimenti per la sua idea innovativa e un po’ pazza che ha avuto nel realizzare questo meraviglioso dolce. Un dolce realizzato per Onorare il suo paese Alife, il quale Rosanna ne parla sempre con affetto, amore e stima, soprattutto per i suoi cittadini e compaesani. Complimenti per tutto quello che hai fatto e per la persona umile e onesta che eri e sei ancora oggi. Spero di essere presente all’inaugurazione del tuo nuovo gioiellino che sarà la vera ciliegina sulla torta. E perché no magari avrò l’occasione di conoscere meglio Alife e i suoi cittadini…

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu