ALIFE. “Riprendiamoci l’Alliphae! Rialziamo tutti insieme ‘st’elefante!”: non sarebbe l’Alliphae ad essere fallita, ma Alife.

“Invitiamo gli imprenditori della zona, il Comune ad evitare questo scempio”: l’implorazione degli atleti.

Circa 10 anni fa, nasceva la storia dell’Alliphae, nata da un gruppo di amici che spinti dalla passione per il calcio e per il proprio PAESE, decidono di mettersi in gioco. Ne è passato di tempo dal 2007, e tante sono state le difficoltà e le novità. Purtroppo oggi, da quanto appreso da comunicati ufficiali vari e testate giornalistiche, l’ASD Alliphae sarebbe sull’orlo del collasso. Se veramente venisse confermato il fallimento, non sarebbe l’Alliphae ad essere fallita, ma Alife. Alife come comunità, come appassionati, come spettatori, come ragazzi che scendono in campo difendendo il proprio paese. Il fallimento sarebbe a 360 gradi e sarebbe totale. Invitiamo gli imprenditori della zona, il Comune ad evitare questo scempio. Ci sono voluti più di 10 anni per consolidare quella categoria. Adesso far crollare tutto come un castello di sabbia, sarebbe irrispettoso per tutti coloro che hanno versato lacrime e sudore per questo progetto. Riprendiamoci l’Alliphae! Rialziamo tutti insieme ‘st’elefante! #CP

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu