ALIFE. Stasera al via la 13^ edizione del torneo “Silvio M. Accarino”: 16 squadre in campo a contendersi la vittoria finale.

Un evento, curato dai ragazzi dell’Associazione “Fulvio Giardino”, che raccoglie come sempre un successo di critiche e pubblico (nella foto, gli ideatori del Memorial).

Stasera ore 21:00 nella splendida cornice di Piazza Vessella avrà inizio la 13esima edizione del Memorial di calcio a 5 dedicato al compianto amico imprenditore ed ex calciatore della Lazio (primavera). Il torneo è composto da 16 squadre sia locali che provenienti da diversi comuni della regione Campania e del Molise. Gli arbitri sono rigorosamente federali appartenenti all’ A. I. A. Saranno presenti all’inaugurazione, oltre a tutti gli amanti dello sport e del calcio in particolare il Sindaco, l’assessore allo Sport Angelo Delli Veneri. Ricordiamo che il Memorial è iniziato nel lontano 2005 quando l’allora assessore dello sport e attuale segretario della associazione “Fulvio Giardino”, Raffaele Rao,  decise, unitamente a Angelo De Balsi e Michele Lombari, di organizzare poco dopo la prematura scomparsa di Silvio Mauro Accarino un torneo di calcio a 5 dedicato in sua memoria. Oggi, a distanza di 13 anni, l’associazione “Fulvio Giardino” di cui ne è presidente Antonio Altieri, da il via alla 13esima edizione dell’ambito torneo che nel corso di questi anni ha visto partecipare allo stesso diversi volti noti del calcio a 5 e non della Regione Campania. Un ringraziamento particolare va da parte di tutta l’associazione, a tutti gli ragazzi che ogni anno con spirito di sacrificio e collaborazione nonché passione rendono possibile la realizzazione del torneo: Daniele Musto, Antonino Ventriglia, Michele Ventriglia, Conte Walter, Emma Carlone, Felicetta Martino, Geppino Montagna, Antonio Montagna, Silvestro Alfano Piscopo, Di Buccio Marcello, De Martinis Agostino, De Martinis Sisto, Cusano Antonio, Iavarone Felipe, Del Basso Francesco e Aldo Meola. Infine, un grossissimo ringraziamento va doverosamente fatto a chi rappresenta la linfa vitale del memorial l’anima e il cuore della manifestazione, quali gli sponsor: solo grazie ai loro contributi economici offerti liberamente è possibile far divertire ancora oggi a distanza di 13 anni, tutti gli amanti del calcio a 5.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu