ALIFE / Verso le Amministrative 2018. Lavoro e l’assistenza agli anziani e ai disabili i temi di carattere sociale che coinvolgono tutte le famiglie: il punto dell’ingegner Paolo Del Toro.

“Sappiamo bene che il lavoro non si può creare per decreto, né che il Comune debba fare l’imprenditore: quello che il Comune può e deve fare, è mettere in campo misure amministrative atte a facilitare la concretizzazione di idee imprenditoriali”.

di Paolo Del Toro (Ingegnere)

“La scadenza elettorale del prossimo 10 giugno vedrà il rinnovo di un’ Amministrazione comunale che, mi auguro, sia di tutti i cittadini e che anteponga gli interessi della collettività. La nuova Amministrazione dovrà porre al centro dell’attenzione una linea programmatica di risoluzione di problemi che riguardano tutti. La lista degli interventi sarebbe molto lunga, ma due sono i temi di carattere sociale che coinvolgono tutte le famiglie: il lavoro e l’assistenza agli anziani e ai disabili. Sappiamo bene che il lavoro non si può creare per decreto, né che il Comune debba fare l’imprenditore: quello che il Comune può e deve fare, è mettere in campo misure amministrative atte a facilitare la concretizzazione di idee imprenditoriali. Abbiamo una vasta zona industriale ubicata in posizione strategica rispetto all’ esistente rete stradale , quindi funzionale allo svolgimento delle attività primarie. Ebbene, si deve proporre un piano d’investimento per la realizzazione di lotti funzionali dotati di infrastrutture ( strade ,elettrodotti, acquedotti, gasdotti , rete di smaltimento e trattamento dei reflui ) per stimolare l’insediamento di nuove attività industriali e attirare investimenti. Il problema della cura agli anziani e ai disabili , viene ora risolto dalle famiglie ricorrendo alle badanti, con tutte le problematiche di natura economica e di qualità che ne scaturiscono. Il Comune deve destinare una parte della spesa pubblica alla creazione di cooperative ,che si occupino dell’assistenza agli anziani e ai disabili a vari livelli : assistenza domiciliare, assistenza in strutture appositamente predisposte e assistenza di carattere temporaneo in luoghi di aggregazione sociale, per alleggerire il carico alle famiglie e dare ad esse la possibilità di svolgere il proprio lavoro con maggiore serenità. Se si riesce a mettere in campo la realizzazione di queste idee, si potrà contribuire a frenare il flusso di cittadini che vanno via e anche a bloccare molte delle nostre risorse finanziarie che – conclude Del Toro – altrimenti, approdano in altri Paesi”. 

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu