ALIFE. Violenza sessuale aggravata ai danni della figlia della convivente: tratto in arresto 42enne del posto.

Il caso è seguito dall’avv. Emanuele Sasso di Alife: l’uomo lavora in una azienda nei pressi di Torcino.

Ordinanza applicativa di custodia cautelare ai danni di un 42enne del posto, tale M.D, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale sammaritano, già tradotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere. Si tratta dei reati di cui agli articoli 572 (61 n.11 quinquies codice penale) e art. 81 Codice Procedura Penale, e 609 ter, comma 1, n.1, del Codice Penale. L’uomo avrebbe abusato con cadenza quasi settimanale anche della figlia, tale P.N., della ex compagna, O.N.

ECCO IL COMUNICATO DELLA PROCURA DELLA REPUBBLICA.

Comunicato Procura del 26.01.2019
Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu