ALVIGNANO. False le dichiarazioni del consigliere Civitillo: il sindaco Marcucci chiarisce in merito alle dichiarazione dell’ormai ex vicesindaco.

“Pertanto risulta falso di aver avvisato in tempi precedenti di tale situazione che non sarebbe stata accolta dal Sindaco… ancora una falsità!”.

“Agli atti dell’Ufficio Protocollo non risultano pervenute a nome dell’ex vicesindaco comunicazioni in merito alla stabilità del plesso della scuola Primaria. Risulta piuttosto che egli verbalmente avrebbe comunicato al tecnico comunale Leonetti la situazione di emergenza SOLO il giorno 9 settembre, e soltanto DOPO la pec pervenuta dalla scuola – tiene a precisare il sindaco in carica Angelo Marcucci in merito alle dichiarazioni pretestuose dell’ex vice sindaco Civitillo a cui sono state ritirate le deleghe. Pertanto risulta FALSO di aver avvisato in tempi precedenti di tale situazione che non sarebbe stata accolta dal Sindaco… ancora una falsità!”
Di seguito si riporta l’introduzione all’articolo di Orizzontescuola.it sulla normativa riguardo la sicurezza nelle scuole e il link di riferimento, per chiarezza a tutti i cittadini: “Inutile ribadirlo ma il responsabile per i luoghi di lavoro, dunque anche della sicurezza, è il dirigente scolastico mentre rimangono competenti per la manutenzione gli Enti Locali, ovvero il Comune (per le scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado) e la Provincia (per le scuole Secondarie) ma gli interventi vanno sollecitati dal dirigente in quanto responsabile per la sicurezza in base al D.L.vo 81/08 già D.L.vo 626/94.”

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu