BAIA E LATINA. Bimbo di 6 anni in coma dopo uno schianto col quad: ora al Santobono di Napoli.

Il piccolo ha urtato violentemente contro un muro, probabilmente di casa, perdendo i sensi.

AGGIORNAMENTI

Il bambino di Baia e Latina si trova tutt’ora al nosocomio Santobono di Napoli. L’incidente è successo ieri, verso le 16:30, quando era a giocare nel cortile di casa e con lui vi era la sorellina. Quindi, a bordo di un quod, avrebbe urtato violentemente contro un muro. Allertati immediatamente i sanitari del 118, è stato prima trasferito all’ospedale matesino e preso in cura dai rianimatori in quanto il piccolo è giunto già in stato comatoso: presentava, difatti, emorragia cerebrale e fratture orbito – zigomatiche. Quindi il trasferimento d’urgenza al nosocomio napoletano dove si trova tutt’ora ricoverato.

Ore di apprensione per tutto il matesino: un bimbo di appena 6 anni, alla guida di un quad, ha urtato violentemente contro un muro, probabilmente di casa, perdendo i sensi. L’incidente si è verificato a Baia e Latina ed il piccolo, trasportato d’urgenza al nosocomio di Piedimonte Matese, è in coma. Da qui i medici che lo hanno immediatamente deciso il suo trasferimento all’ospedale Santobono di Napoli dove tutt’ora si trova in osservazione.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu