Buonalbergo. Fermato pluripregiudicato napoletano che, con la scusa di offrire le immaginette di Padre Pio, si introduceva nelle case delle persone.

carabinieri buonalbergo

Dopo essere stato fermato dai Carabinieri, l’uomo è stato condotto nella locale Caserma per gli accertamenti a seguito dei quali è emerso che era interessato da vari precedenti penali per rapina, porto abusivo di armi e ricettazione, nonché già destinatario di fogli di viaggio in diversi Comuni.

Proseguono senza sosta i servizi di prevenzione disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento finalizzati al contrasto dei furti e per la captazione di soggetti di interesse operativo. Infatti, oggi pomeriggio, intorno alle ore 14,30, una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Buonalbergo, impegnata nel pattugliamento del centro cittadino, ha fermato un uomo di 34 anni, nullafacente e noto alle Forze di Polizia. L’uomo è stato intercettato dai militari mentre si aggirava per il centro del paese, sulla SS 90 bis, con una borsa piena di immaginette di Padre Pio. Infatti l’individuo, con la scusa di raccogliere offerte utilizzando l’immagine del Santo e sfruttando il sentimento religioso delle persone, ne approfittava per introdursi all’interno delle abitazioni dei residenti al probabile scopo di impossessarsi di qualche oggetto o di commettere qualche truffa in danno delle persone anziane che vivono sole. Dopo essere stato fermato dai Carabinieri, l’uomo è stato condotto nella locale Caserma per gli accertamenti a seguito dei quali è emerso che era interessato da vari precedenti penali per rapina, porto abusivo di armi e ricettazione, nonché già destinatario di fogli di viaggio dai Comuni di Contursi Terme (SA), Serino (AV), Mercogliano (AV), Mirabella Eclano (AV), Volturara Irpina (AV) Caserta e Frattamaggiore (NA), da dove è stato allontanato per analoghe circostanze. Poi l’uomo è stato accompagnato presso la Caserma del Comando Provinciale dell’Arma dove è stato sottoposto alle operazioni di fotosegnalamento ed infine, dopo l’attivazione della procedura per l’irrogazione di un nuovo foglio di via obbligatorio, che andrà ad aggiungersi a quelli già in suo possesso, è stato allontanato dal capoluogo.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu