CAIANELLO / TELESE TERME. “La “Telesina” fu realizzata ai tempi della DC, tempi in cui alle parole seguivano i fatti e l’interesse verso il territorio di appartenenza era ancora un valore assoluto, a differenza di quanto accade oggi”.

“Mi sono limitato a commentare quanto riportato da questi autorevoli giornali che, evidentemente, la senatrice Ricciardi non legge, affaccendata com’è in altre questioni che purtroppo nulla hanno a che vedere con gli interessi del territorio che rappresenta”.

“A chi mi accusa di fare disinformazione sul raddoppio della Benevento-Caianello mi limito a consigliare di dedicare maggiore attenzione alla lettura dei quotidiani perché la notizia dei dissidi interni al consiglio d’amministrazione dell’Anas, e del conseguente rinvio delle decisioni da assumere in merito al raddoppio dell’importante arteria, sono state riportate da autorevoli quotidiani nazionali, come ad esempio Repubblica” – la replica del sindaco di Benevento, Clemente Mastella alla senatrice Sabrina Ricciardi del M5s.“Personalmente mi sono limitato a commentare quanto riportato da questi autorevoli giornali che, evidentemente, la senatrice Ricciardi non legge, affaccendata com’è in altre questioni che purtroppo nulla hanno a che vedere con gli interessi del territorio che rappresenta. In ogni caso ricordo a lei, come a tanti altri suoi colleghi di partito e non, che la Benevento-Caianello fu realizzata ai tempi della Democrazia Cristiana. Tempi in cui evidentemente alle parole seguivano i fatti e l’interesse verso il territorio di appartenenza era ancora un valore assoluto, a differenza di quanto accade oggi”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu