CAIAZZO / ALIFE/ RAVISCANINA. 10 i Comuni dell’Alto casertano al voto per le amministrative fra poche settimane: domenica 27 maggio oppure il 3 giugno.

La data ufficiale ancora non c’è ma quasi certamente sarà o l’ultima domenica del mese di maggio, il 27, oppure la prima del mese di giugno, il 3. La decisione spetta al Ministero dell’Interno e sarà comunicata a breve. Dovrà tener conto del fatto che, per i Comuni al di sopra dei 15mila abitanti, dev’essere previsto il turno di ballottaggio dopo 15 giorni, qualora nessun aspirante sindaco raggiunga almeno il 50% + 1 dei consensi elettorali. In provincia di Caserta sono 3 gli enti in questione: Maddaloni (quasi 40mila abitanti), Orta di Atella (27mila) e Trentola Ducenta (poco più di 19mila). Per il resto tutti comuni di modeste dimensioni. A cominciare da Alife (7.600 abitanti) che, dopo il defenestramento dell’amministrazione Salvatore Cirioli dopo solo un anno di mandato amministrativo, sarà chiamata al rinnovo del civico consesso. Ma pure Caiazzo, che vede Squeglia al governatore ma un agguerrito Giaquinto, ex sindaco, ora all’opposizione. Galluccio (2.154 abitanti) rinnova il governo locale, la piccola Letino (appena 712 anime),  bandiera arancione, Presenzano (1.766 residenti), Raviscanina (1.319), che vede un sindaco uscente Anastasio Napoletano deciso a ricandidarsi, il paese delle acque minerali, Riardo (2.322), Sant’Angelo d’Alife (2.270), anche qui con l’uscente Vittorio Folco pronto al bis, Vitulazio (7.420) e la più grande delle piccole, Teano (12.500 abitanti).

Lascia un commento comment1 commento
  1. marzo 14, 10:26 Anonimo

    A Raviscanina il Sindaco uscente dopo tutto quel che ha combinato non riuscira nemmeno a comporre la lista

    reply Reply this comment
mode_editLascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato né condiviso con terze parti. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. *

menu
menu