CALVI RISORTA. Ottimi riscontri, di vendita e di critica, per “La ragazza di neve”: il nuovo romanzo della scrittrice calvese Isabella Izzo.

Opera di assoluto pregio narrativo, la nuova fatica letteraria della Izzo si presenta scorrevole ed avvincente…

di Daniele Palazzo

Ottimi risconti, sia di vendita che di critica, per il nuovo romanzo della scrittrice calvese Isabella Izzo, che, dopo i fortunatissimi bestsellers “La schiava dei Tudor” e “Il segreto del Tempio”, propone “La Ragazza di Neve”. Opera di assoluto pregio narrativo, la nuova fatica letteraria della Izzo si presenta scorrevole ed avvincente, fascinosa ed emozionante, grandiosamente avventurosa e piena zeppa di quel pathos che, fin dalla prima pagina, accompagna il lettore fino alla fine del libro. Lo scenario di ambientazione del volume è quello della prima guerra di indipendenza scozzese, nel pieno di un medioevo sicuramente affascinante, ma che presenta anche elementi di spietatezza molto rude e cruda. A quanto si evince scorrendo la didascalia del tomo izziano, “La Ragazza di Neve” è un romanzo di sopravvivenza, di lotte e di dolore, di ingiustizie e speranza, è un romanzo di sogni, di amore e fratellanza; una storia sulla vita e il destino. Un libro ben scritto che cattura, intenso e indimenticabile. Un romanzo meraviglioso”. Insomma, il nuovo contributo letterario di Isabella Izzo, si colloca, a pieno titolo, nel novero delle opere più belle ed importanti dl suo genere. Il libro, disponibile, sia in e-book che in cartaceo, su Amazon, sta trovando riscontri sempre più positivi e soddisfacenti, al pari dei suoi due precedenti volumi, che, sia per la trama che soprattutto, per l’abilità narrativa della loro autrice, ebbero un successo davvero eccezionale.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu