CALVI RISORTA. Stamane l’amministrazione comunale ha inaugurato ufficialmente “La casetta dell’acqua” ubicata in Via Roma.

calvi risorta casetta acquaIl Sindaco Marrocco ha spiegato ai presenti che il funzionamento del distributore avviene con pochi centesimi di euro, infatti bastano 5 centesimi per prelevare un litro di acqua, oppure tramite una scheda ricaricabile.

di Luciana Antinolfi

Anche Calvi Risorta ha ufficialmente la sua “Casetta dell’Acqua”. Si tratta di un evento di grande importanza per la comunità, evento a cui hanno assistito, tra gli altri, gli alunni della scuola primaria del plesso Don Milani, accompagnati per l’occasione dalle loro insegnanti. Presente ovviamente anche il Dirigente Scolastico, Dott.ssa Adriana Assunta Roviello, che si ringrazia per la disponibilità. Prima del taglio del nastro il Sindaco, Dott. Giovanni Marrocco, ha spiegato ai presenti che il funzionamento del distributore avviene con pochi centesimi di euro, infatti bastano 5 centesimi per prelevare un litro di acqua, oppure tramite una scheda ricaricabile. Si hanno tre possibilità di scelta: acqua naturale, frizzante e semi frizzante. “L’acqua è un bene prezioso e insostituibile per la vita: promuovere nel proprio territorio una cultura di salvaguardia della risorsa idrica è un compito fondamentale dell’amministrazione”, ha detto il Sindaco, “senza contare i numerosi vantaggi che una “Casetta dell’Acqua” comporta al comune, fra cui, minore produzione di bottiglie di PET, risparmio di petrolio e diminuzione dell’inquinamento di CO2”. Durante l’inaugurazione e con l’entusiasmo generale, si è assistito al volo dei palloncini tricolore. A conclusione dell’evento, l’assaggio gratuito dell’acqua a tutti i presenti. Grande la soddisfazione generale nel constatare che la bevanda è gradevole al palato. Presente all’inaugurazione, oltre al Sindaco, all’Amministrazione Comunale e al Dirigente Scolastico, il Comandante dei Vigili di Calvi Risorta, Dott. Fabio Remino, l’agente Angela Caparco e il M.llo Rosanna Mascolo che in collaborazione con la Protezione Civile, disponibile in tutte le occasioni, hanno regolato il traffico al fine di garantire l’incolumità soprattutto dei bambini. Tra i partecipanti anche il Presidente della Protezione Civile, prof. Luigi Suglia, nel suo ruolo di insegnante. Nel ringraziare tutti per la partecipazione e la collaborazione, si ribadisce che si può usufruire della “Casetta dell’Acqua” sia con monete che attraverso la tessera. Le tessere sono in vendita presso la ferramenta Martino, in via Rocioloni (adiacente la villetta comunale). Il costo per litro è di 5 cent.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu