CAMIGLIANO. Tutto pronto per la 19° edizione di “Arte, tradizione e prodotti tipici”.

h

Il comune di Camigliano, per tramite il consigliere delegato alla promozione del territorio e identita’ tradizionali, Simeone Iovino, ha pronto uno degli eventi più attesi dell’estate:“Arte, tradizioni e prodotti tipici” la cui inaugurazione è prevista per sabato 27 e domenica 28 Luglio prossimo. L’intero centro storico sarà pertanto interessato dalla manifestazione dedicata, come di consueto, alla valorizzazione dell’artigianato locale e di conseguenza alla promozione dei prodotti tipici del territorio; ancora un’occasione in più per non dimenticare le tradizioni della nostra terra. Numerose le iniziative in programma per questa edizione che ripeterà per il 19° anno la sua buona riuscita legata alla semplicità in un tuffo nel passato e nel presente che lo ricorda. Start dell’evento sabato 27 luglio alle ore 20 dove, per le vie del paese, non mancheranno stand di prodotti tipici locali  accompagnato da un altro fiore all’occhiello della nostra regione: l’esibizione di uno dei gruppi più emergenti di terra di lavoro ( Giovanni Sorvillo e i Tiempo Antico ). Non mancheranno esibizioni che riporteranno la mente a quando i contadini si riunivano nell’aia e nonostante la stanchezza della giornata non rinunciavano al suono della fisarmonica, mandolini tamburelli organetti ecc. Nulla è lasciato al caso, infatti per gli ospiti più piccoli ci sarà intrattenimento e artisti di strada a rendere il tutto più piacevole. Un entusiasmo dosato in due giorni, infatti, il programma per domenica prevede giocolieri,trampolieri, spettacoli vari ,manipolatori di palloncini e teatranti. L’evento è organizzato dal locale Municipio, in collaborazione con le associazioni presenti sul territorio che, per l’occasione insieme ai cittadini, apriranno le porte delle proprie abitazioni consentendo perciò ai visitatori di conoscere culture e tradizioni locali attraverso la degustazione dei piatti storici locali.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu