CAPACCIO. Seconda tappa del Campionato Regionale 2015 di Team Penning: è già successo.

equitazione cavalli

“Il bilancio per questo inizio Campionato è positivo e va oltre ogni rosea aspettativa”.

di Adele Consola

“Considerando il grande numero di cavalieri partecipanti e dunque di team iscritti, direi che il bilancio per questo inizio Campionato è positivo e va oltre ogni rosea aspettativa. Questo anche grazie alla collaborazione che ho trovato in Antonio Marmo, referente Campania”. A dichiaralo Vincenzo Fusco, responsabile regionale di monta western Fitetrec Ante. Stavolta la seconda tappa del Campionato Regionale 2015 si è spostata nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, a Capaccio, Salerno, dove la scorsa domenica, 3 maggio, ben 136 team si sono sfidati per conquistare la vittoria del campionato. Ad accogliere cavalli e cavalieri il Ranch Di Lascio, di Francesco Di Lascio, che tra le bianche spiagge di Laura di Paestum e l’area archeologica dell’antica Poseidonia ha ospitato, al sole bruciante di inizio stagione, i cowboy che si sono avvicendati nell’impresa. Per quasi 300 volte, dunque, l’occhio attento dei giudici Carmine Buono ed Emidio Filace, ha dovuto vedere quello che i non addetti ai lavori non possono vedere, compreso vigilare sulle pressioni. E’ già successo che sul podio salissero i più audaci, certamente aiutati dalla fortuna, come recita un vecchio adagio, ma premiati perché audaci. Ebbene il miracolo si ripete per chi ha dosato bene, anche stavolta, caparbietà, fortuna e scaltrezza; per chi non è andato lungo sulle chiusure; per chi ha saputo fare gioco di squadra e, perché no, per chi ha saputo collaborare con i colpi di fortuna. E’ già successo che i team Southern Ranch si aggiudicassero buone possibilità e piazzamenti. Si ripete anche stavolta visto che, nella classifica provvisoria del Campionato, il team “Southern Ranch coniglio bianco” si ritrova al primo posto per entrambe le principali categorie, a 9 e 16 punti. E’ già un successo, invece, se si tiene conto dei numeri e dell’entusiasmo in campo. Ma intanto ritorniamo alla tappa di giornata. Per la Intermediate Open a 16 punti, il “Southern Ranch Scasso” con Giuseppe Di Cerbo, Antonio Di Lillo e Giorgio Lanza è volato in vetta con uno 00:54,57 di tutto rispetto. I sei capi necessari e un breve distacco dal primo posto sono stati fondamentali per il secondo piazzamento, che è toccato al “Southern Ranch Over The Top” sempre con Giuseppe Di Cerbo, Vincenzo De Rosa e la tanto giovane quanto scattante amazzone Miriam Longobardi. Terzo gradino del podio per “Gli Spartani”, team formato da Luigi Pisano, Pasquale Imparato e Felice Carbone. Il tempo di un pranzo veloce e subito in sella, fino a notte inoltrata. Via con la Limited Open a 9 punti, ben 87 le quadre a giocarsela, vinta con un tempo di 00:52,88 dal team “Open Ranch 10” composto da Belisario Tafuri, Simone Meola e Francesco Malzone. Secondo posto per “Erbanito Top One” con Pasquale Marmo, Gennaro Libretti e Mirko Marino. Mentre subito al terzo con un lieve distacco dal secondo “Erbanito Edil Pietra” dove ritornano a fare bene Angelo Gravina, Mirko Marino e Gennaro Libretti. Ben 11 squadre anche per le cowgirl della categoria Lady, dove a trionfare ci ha pensato Manuela Passeggio, Gabriella Traficante e Mariavittoria Mileo che hanno chiuso 6 vitelli in 01:13,44. “Lady Open” a seguire, conRomina Malfeo, Mariavittoria Mileo e Stefania Palmieri, ha conquistato il secondo posto cedendo il passo al terzo conquistato da Manuela Passeggio, Federica Regnelli e Gabriella Traficante, insieme per la squadra “Lady Matese FB”. Per la Categoria Istruttori “Top Class”, che dopo la prima tappa di San Felice a Cancello (Ce), non si è smentita replicando, con Giuseppe Di Cerbo, Gennaro Ianniciello e Raffaele D’Angelo, la vittoria con 01:09,75. Secondo posto per Antonio Marmo, Mario Petrosino e Domenico Murino che si piazzano in seconda con il team “Erbanito Cuperchia Team”. Per il “Team Penning Show” da’ spettacolo ancora Giuseppe Di Cerbo con gli allieviGennaro Ianniciello e Vincenzo Ciarmiello. Continua la sfida, l’appuntamento è per la terza tappa che si disputerà il 14 giugno presso il Centro Ippico “Il piccolo west”, a Massa di Somma (Na). Il tutto sotto la supervisione di Carmine De Caro, presidente della Federazione Italiana Turismo Equestre e Trec Ante Campania.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu