CAIAZZO. Cuore ed elettrocardiogramma, il 4° appuntamento con la “Primavera 2019” della prevenzione promosso dalla Villa Fiorita.

A casa di Angelo Mone, nella frazione di San Giovanni e Paolo, nuova gioranta “Prenditi cura di te” con il controllo sullo stato di salute del cuore.

di Enzo Perretta

Visite ed elettrocardiogrammi gratuiti a cura del medico Frank Sam Cammuso, in servizio presso la unità operativa di cardiologia della clinica capuana. Penultima Giornata della Prevenzione domani, sabato 11, a casa di Angelo Mone a San Giovanni e Paolo, frazione di Caiazzo, luogo scelto dalla Casa di Cura “Villa Fiorita” di Capua per la nuova stagione del programma “Prenditi Cura di Te” dedicato alla prevenzione, informazione e sensibilizzazione sulle principali patologie che maggiormente colpiscono uomini e donne. Le tantissime presenze riscontrate nei precedenti tre incontri, in occasione dei focus sulla Prevenzione del tumore della mammella, sui polmoni e sul ciclo mestruale doloroso, con visite ed ecografie ad opera dei medici della casa di cura “Villa Fiorita” di Capua, danno il segno del successo di una iniziativa che domani conoscerà il suo quarto appuntamento quando al centro dell’attenzione ci sarà lo stato di salute del cuore. Curate dal cardiologo Frank Sam Cammuso, saranno effettuate visite ai pazienti ed eseguite anche elettrocardiogrammi gratuiti nell’ambito dei controlli programmati dalla clinica capuana per la popolazione del comprensorio caiatino e dell’intero alto casertano. La nuova campagna di prevenzione si svilupperà fino al termine di maggio con l’ultima giornata, in programma sabato 25 maggio, che riguarderà i dolori all’anca e l ginocchio a cura dell’ortopedico Mauro Di Costanzo. Personale medico e paramedico della clinica capuana guidata da Raffaella Sibillo, in sinergia con “I Cantieri di Angelo”, garantiranno così un ciclo di visite ed esami gratuiti per i cittadini che si prenoteranno nei quindici giorni antecedenti la giornata di interesse.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu