Caserta / Maddaloni / Mondragone. Maxi sequestro portato a termine dalla Guardia di Finanza: 22milioni di euro a società con appalti in ospedali e cliniche.

Ospedale casertaTra i clienti l’ospedale di Caserta, le cliniche private Pineta Grande di Castel Volturno, la Salus di Mondragone, San Luca di Caserta e la San Michele di Maddaloni.

Decreto dio sequestro preventivo operato stamane dagli uomini della Guardi di Finanza ai danni di società che gestivano appalti nei confronti di ospedali e case di cura. Prima fra tutte una lavanderia industriale a Melito di Napoli, la American Laundry Ospedaliera SpA, che ha visto coinvolti anche i relativi amministratori. Le indagini, portate avanti dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, con sede in Aversa, per delle presunte evasioni fiscali a partire dall’anno 2010. Il tutto sembra partito da controlli messi in atto dall’Agenzia delle Entrate, che avrebbe rilevato omessi versamenti di ritenute per 3,6milioni di euro ed Iva per circa 18,4milioni di euro. La società ha nell’elenco dei suoi clienti l‘ospedale di Caserta, le cliniche private Pineta Grande di Castel Volturno, la clinica Salus di Mondragone, la Casa di cura San Luca di Caserta e la clinica San Michele di Maddaloni.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu