SPARANISE / CASERTA. “A Natale consumiamo campano”: si ripete l’iniziativa per promuovere i prodotti locali.

“Sosteniamo i prodotti della regione e della provincia da dodici anni nella consapevolezza che la loro pregevolezza sia in grado di riscattare i nostri territori e rilanciare l’occupazione”.

“A Natale consuma campano”, evento che si ripete da 12 anni e che convince esponenti del mondo della politica, ma anche del sindacato e della società civile a promuove l’acquisto di prodotti locali, quelli col marchio di qualità per intenderci. L’iniziativa è volta a stimolare il consumo di derrate e manufatti locali non esclusivamente agroalimentari, quindi alla consapevolezza delle eccellenze dei prodotti nostrani e per farli conoscere in tutto il mondo. Tra i temi di quest’anno la sensibilizzazione all’acquisto del pescato locale, con eccellenti qualità nutrizionali e certamente presente sulle tavole nelle imminenti festività natalizie. Innovativa la volontà di inserire nel paniere del “consuma campano” alcuni manufatti del mercato globale, prodotti e commercializzati da aziende multinazionali, ma che hanno visto la loro nascita anche sui nostri territori ma che oggi rischiano la delocalizzazione. Il comitato che organizza tali iniziative fa un salto di qualità, dunque, prefiggendosi di interpretare esigenze culturali ed economiche della Campania. “Sosteniamo i prodotti della regione e della provincia da dodici anni  – per il Segretario territoriale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo – nella consapevolezza che la loro pregevolezza sia in grado di riscattare i nostri territori e rilanciare l’occupazione” . Questo il Comitato a sostegno dell’iniziativa: Francesco Capasso, Vincenzo Del Gaudio, Roberto Favoccia, Maurizio Figlioli, Marianna Grande, Ferdinado Palumbo (Dirigenti sindacali Ugl), Alfonso Maria Fimiani (Presidente Circoli Ambiente e della Cultura Rurale), Luca Pietroluono (Segretario Confartigianato Campania), Maurizio Capitelli (Terra Felix), Giovanni di Matteo (Vicesindaco di Macerata Campania), Melania Capasso (Consigliera Comunale Portici), Salvatore Martiello (Sindaco di Sparanise), Andrea de Filippo (Sindaco di Maddaloni), Luigi Casciello (Deputato della Repubblica), Veria Vassallo (Consigliera Comunale Cicciano), Giampiero Zinzi (Consigliere Regionale Campania).

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu