Caserta / Provincia. Bimbi malmenati, le maestre ammettono le colpe davanti al Gip: “Stressate dalla direttrice”.

Interrogatorio di garanzia davanti al Gip Alessandra Grammatica per le due maestre dell’asilo di Casapulla accusate di aver malmenato i piccoli frequentanti il plesso scolastico.

Le maestre, V.E. e A.L.S., hanno ammesso gli addebiti affermando che la causa fosse il duro lavoro al quale sono state sottoposte, quindi lo stress che ne è derivato. Difese dallo studio legale dell’avv. Giuseppe Stellato di S. Maria C.V., le stesse hanno avuto per ora la misura degli arresti domiciliari.

Identico provvedimento notificato alla preside , Francesca Merola della scuola “Le piccole pesti”, che invece si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Le maestre hanno ammesso di essere state sottoposte a turni di lavoro massacranti, anche di 10 ore di lavoro al giorno, e per contro venivano pagate con un compenso pari a 2,5 euro all’ora. le indagini sono state condotte dal Comando Carabinieri e si sono avvalse anche dei messaggi per tramite whatsapp che le stesse si sarebbero scambiate, oltrechè dei racconti di alcuni genitori dei piccoli.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu