Caserta / Provincia. Elezioni rinnovo Consiglio dell’Ordine Avvocati, la lista “Futuro forense” si presenta.

“Un lavoro di squadra efficace, serio e concreto potrà rilanciare il futuro della nostra avvocatura”.

di Enzo Perretta

“È giunto il momento di ricostruire e di rilanciare la professione forense. Dopo un periodo buio della nostra avvocatura, afflitta da divisioni interne, colpita dal commissariamento, tormentata dai disagi per la pandemia e dagli ostacoli per il libero svolgimento dell’attività professionale, depressa dalla grave crisi economica dei liberi professionisti, occorre lavorare seriamente per costruire il futuro della nostra categoria ridando entusiasmo, serenità e unità alla professione forense”. Motivazioni e intenti che hanno spinto Annamaria Sadutto, Paolo Colombo, Giovanna De Ruosi, Jonathan Di Francesco, Ciro Foglia, Maurizio Gallicola, Carmen Izzo, Giuseppe Izzo, Maria Rosaria Lembo, Pasquale Monaco, Bruno Pozzuoli, Clementina Rauccio, Patrizia Tesauro, Luigi Zaza D’aulisio a candidarsi insieme, nella lista Futuro Forense, alle elezioni per il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del foro di Santa Maria C.V. in programma dal 21 al 25 settembre prossimi. “Siamo un gruppo aperto di donne e uomini della classe forense intende impegnarsi per rilanciare la categoria sotto diversi aspetti, dal libero esercizio dell’attività forense al ripristino di un dialogo costruttivo con la dirigenza del Tribunale, dei capi degli Uffici del Circondario, dei Magistrati e delle Cancellerie, dalla restituzione di una maggiore efficienza all’attività giudiziaria alla costituzione di uno “sportello”, passando per il miglioramento e la maggiore implementazione dei servizi telematici sia in ambito civile che in ambito penale, l’abolizione della derogabilità dei minimi tariffari, l’equa e pronta liquidazione dei compensi derivanti dal cd. “gratuito patrocinio”, l’adeguamento dei contributi a Cassa Forense, la formazione professionale e le nuove opportunità per l’avvocatura”, dichiara la capolista Sadutto.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu