Caserta / Provincia. Primo Premio a Cloe Greta Lettieri: la danzatrice che incanta tutti non solo per la sua interpretazione.

All età di due anni e mezzo Cloe Greta comincia i suoi primi passi con la danza l’ Artista Casertana ormai quindicenne ci racconta: “La passione per la danza è nata sin da piccolina , infatti la mia maestra era rimasta colpita che ricordassi subito tutte le sequenze dei vari esercizi. Ho studiato non solo danza classica anche danza contemporanea, flamenco, danza house, moderna ma nel cuore preferisco la danza classica perchè non solo la studio ogni giorno ma poi mi porta molte soddisfazioni. Recentemente ho vinto il Primo Premio al Concorso About Dance che si è tenuto a Salerno per “INNOVAZIONE”, “ENERGIA”, “INTERPRETAZIONE”, “MUSICALITÀ”, “PRESENZA SCENICA “TOP CHOREOGRAPHER” grazie al mio maestro Fabrizio Coppo devo molto a lui non solo per la coreografia ma per il raggiungimento di tanti risultati. Mi ha migliorata sia per la tecnica e sia nell’ incentivarmi psicologicamente a fare sempre meglio e dare il mio massimo, per me la sua presenza è fondamentale per il mio percorso in questo settore“. Ti aspettavi di avere tanto successo al Concorso? “Di solito non ho mai partecipato ai concorsi perchè oggi giorno si è un pò sfiduciati , invece mi sono dovuta ricredere ed è stata una bellissima soddisfazione ed una vera emozione quando ho ricevuto il primo premio”. Dobbiamo dire dopo tanti anni di studio e sacrifici? “Si anche difficile combaciare danza, teatro lo studio che per la mia età devo eccellere anche nello studio e portare i risultati a casa”. Quindici anni così giovane e già tante attività anche il teatro hai detto? “Si con la compagnia di Caserta Fabbrica Wojtila da 5 anni ho debuttato in diversi spettacoli, devo molto anche al maestro direttore della Compagnia Patrizio Ranieri nonchè un ottima regista che mi ha fatto fare passi da giganti per l’ interpretazione e la recitazione , inoltre studio anche teatro Greco a scuola, quindi devo riuscire a far combaciare tutto, ma avendo una forte passione ci riesco benissimo”. Quando sei sul palco cosa provi? “Sono sensazioni difficili da descrivere, sicuramente ansia, adrenalina, ma devo dire che ho già un bagaglio di esperienza sia con la danza sia con il teatro e man mano acquisto sempre più fiducia in me stessa. Certo la paura di sbagliare c è sempre prima di essere in scena sopratutto per la danza perchè la tecnica è fondamentale anche se il pubblico è più attento all’ interpretazione , ma poi magicamente sono talmente concentrata su me stessa che tutto prende forma e gli applausi sono frutto di tanto lavoro ed è sempre un emozione riceverli”. Oltre la tua passione per la danza ed il teatro cosa ti aspetti per il futuro? “Dopo il liceo andrò all’ Università ancora devo decidere quale, anche se il mio desiderio è emergere nel mondo dello spettacolo e magari nel cinema, ho avuto anche esperienze cinematografiche. Ho partecipato come protagonista a diversi film da bambina, a soli 6 anni ho partecipato a C è posta per te, poi ho fatto anche pubblicità a diverse aziende. Certo lo studio per me è essenziale quindi continuerò con l’ università ma ovvio che spero di fare carriera nelle arti visive che sia cinema danza o teatro”. Allora non ci resta che augurarti un in bocca a lupo e di vederti presto su grandi schermi e grandi palcoscenici

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu