Caserta / Provincia. Rotary International: visita del Governatore Astarita ai Club Caserta “Luigi Vanvitelli” e “Reggia”.

Il neo Distretto 2101 è nato lo scorso primo luglio 2021 e conta 71 Club e la visita del Governatore è il momento più importante nella vita di un sodalizio.

Venerdì  26 novembre 2021 il Governatore del neo “Distretto 2101” del Rotary International Costantino Astarita ha fatto visita congiuntamente ai Club di Caserta “Luigi Vanvitelli”, di cui è presidente Vincenzo Caserta, e “Reggia”, presieduto da Fabio Equitani.

Ha dapprima incontrato singolarmente i Consigli Direttivi dei due sodalizi presso l’Hotel dei Cavalieri, per poi incontrare l’Assemblea congiunta alla quale hanno partecipato tutti i soci insieme ai familiari, oltre ai tanti giovani rotaractiani.

Il neo Distretto 2101 è nato lo scorso primo luglio 2021 e conta 71 Club e la visita del Governatore è il momento più importante nella vita di un sodalizio in quanto è la massima Autorità rotariana del Distretto che viene a rendersi conto di persona dello stato e delle attività del Club, portando gli indirizzi del Presidente Internazionale e i suggerimenti della sua esperienza. Il DG è stato accompagnato dalla consorte signora Francesca, dal segretario distrettuale Antonio Ruocco con la consorte signora Anna e dall’assistente Angela Uccella.  

Astarita si è complimentato con i due Club, che ritiene due Club da cinque stelle, ha elogiato in particolare il Club “Luigi Vanvitelli” per la crescita registrata nell’effettivo, nonostante l’anno della pandemia e contrariamente a quanto si è verificato in altri sodalizi. «Un club di grande esperienza – ha affermato – con una bella “pattuglia” di soci, con diverse professionalità, competenze ed esperienze, che si sono distinti per lodevoli iniziative». Il presidente Caserta, dal canto suo, presentando la sua squadra, ha illustrato i tanti progetti realizzati e quelli ancora da realizzare; tra gli altri ha ricordato il progetto messo in atto con la collaborazione del socio Pietro Ragozzino per la raccolta della plastica presso alcuni supermercati Decò della provincia e il cui ricavato andrà in beneficenza ad associazioni come la Caritas; e l’iniziativa realizzata con la partecipazione della socia farmacista Donatella Laudati  presso la cui farmacia Fugaro di Caserta un gruppo di soci volontari ha promosso la diffusione tra i clienti del valido progetto End Polio Now promosso dal Rotary International.

Per il Governatore dell’anno sociale 2021/2022, il cui motto è “Insieme per migliorare le comunità”, occorre rafforzare l’amicizia rotariana con gli altri club per impegnarsi in progetti comuni per la crescita del territorio, che possano avere pesanti ricadute sulla comunità e migliorare la sinergia che si deve avere tra club, perché – ha chiosato: «Da soli si va veloci, insieme, collaborando, si corre». In proposito il presidente Caserta ha ricordato che in occasione dei cinque anni dalla consegna della Carta costituzionale ai due club casertani, il “Vanvitelli” e il “Reggia”, il prossimo febbraio 2022 è in programma una festa speciale alla quale è già stato invitato lo stesso Astarita.

Nel suo intervento il DG ha illustrato la mission del Rotary International guidato dal Shekhar Meta insistendo molto sul fatto che il Rotary cambia e sul bisogno di aggiornarsi sempre. Ovviamente ha sottolineato anche l’importanza della Fondazione Rotary International e dei tanti progetti messi in atto dal Rotary, tra i quali End Polio Now e Stop Covid. Infine ha ricordato i prossimi appuntamenti distrettuali. All’incontro è seguita una conviviale presso l’Antica Hostaria Massa di via Mazzini a Caserta.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu