Caserta / Provinica. Spaccio stupefacenti, arrestato 41enne del posto contiguo al clan camorristico dei “muzzoni”.

Nel corso della notte, in Sessa Aurunca (Ce), i carabinieri dell’aliquota operativa della Compagnia di Sessa Aurunca hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 41enne del posto, contiguo al clan camorristico dei “muzzoni” di Sessa Aurunca. I militari dell’Arma, lo hanno sorpreso nel centro storico mentre occultava nell’intercapedine di un muro un borsello contenente nr. 15 dosi di marijuana del peso di gr. 20,00, la somma contante di euro 140,00, un bilancino di precisione e materiale per confezionamento. L’arrestato, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione. 

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu