DRAGONI / ALIFE. Ponte Margherita, dopo la nevicata ecco le nuove prove di carico: con esito positivo si potrebbe avere la riapertura a due corsie.

Le prove di carico sono necessarie per per effettuare il collaudo dei lavori di rinforzo fin qui tenuti. Si spera, ovviamente, in un esito positivo.

Le prove sono state decise per l’apertura dell’importante arteria, lungo la ex strada statale 158, di collegamento tra l’entroterra e l’Alto Casertano. Finalmente, se l’esito sarà, come si spera, positivo, ci potrebbe essere a breve l’apertura a due corsie, così com’era un tempo (per adesso, e dal mese di maggio dello scorso anno, rimane ancora limitata ad una sola corsia ma con doppio senso di marcia regolato da semafori). Per consentire l’effettuazione di dette prove, il traffico veicolare è stato per il momento deviato in altre direzioni (vedi le provinciali 66, 69 e 246). Ora si spera solo che le anche condizioni meteo possano migliorare a breve, per consentire lo svolgimento delle stesse prove: ma, dopo le abbondanti nevicate dei giorni scorsi, si attende un fine settimana all’insegna della pioggia e dei temporali. Tante le aziende sorte nei paraggi negli anni passati, con titolari che hanno deciso di impiantare loro sedi nella zona industriale di Dragoni, a ridosso del fiume Volturno. Ma non poche le difficoltà che questi imprenditori coraggiosi hanno dovuto subire negli ultimi mesi, con dapprima la chiusura al traffico del Ponte Margherita (costruito nell’immediato secondo dopoguerra), quindi la limitazione con il transito consentito ad una sola corsia.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu