Guardia Sanframondi. Il premio “benemeriti della viticoltura italiana”: a Vinitaly premiata “La Guardiense”.

La cooperativa La Guardiense di Guardia Sanframondi ed il suo rpesidente Domizio Pigna premiati a Vinitaly, in corso a Verona, con il riconoscimento “benemeriti della viticoltura italiana”: un attestato per tutta la Regione Campania ed il distretto qualità dei vini beneventani, in particolare.

Il premio nato nel 1973 e dedicato ad Angelo Betti, fondatore del Vinitaly, ha visto la consegna della Medaglia Cangrande al Palaexpo veneto: un premio riconosciuto a chi abbiano contribuito e sostenuto il progresso qualitativo dell’enologia italiana. Giuria gli Assessorati all’agricoltura delle regioni italiane, dunque quello campano è Nicola Caputo, che non ha mancato di ringraziare Pigna e Coldiretti Benevento, unitamente al presidente Gennarino Masiello e il direttore Gerardo Dell’Orto, per aver scelto il rappresentante di un territorio vitivinicolo delle aree interne.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu