PIEDIMONTE MATESE. Il Matese respira: il 30 stop alle donazioni, in settimana la consegna dei respiratori.

I matesini hanno unito le forze e stanno guardando tutti in un’unica direzione: una donazioni che vada a supporto delle attrezzature già esistenti nel nosocomio di Piedimonte.

di Adele Consola

“Fino al 30 marzo le donazioni e questa settimana la consegna dei respiratori”, questo fa sapere la cabina di regia dell’iniziativa capitanata dalla ODV Onlus Angela Serra Caserta/Benevento. Proseguono intanto le donazioni. Cifre di ogni genere stanno arrivando sul conto dedicato. A poche ore dall’avvio del progetto “Un Respiro per il Matese”, finalizzato all’acquisto di ventilatori polmonari da donare all’Ospedale Civile A.G.P. di Piedimonte Matese, i risultati vanno oltre le aspettative di tutti. I matesini hanno unito le forze e stanno guardando tutti in un’unica direzione: una donazioni che vada a supporto delle attrezzature già esistenti nel nosocomio di Piedimonte. Singoli cittadini, associazioni del territorio, enti, imprenditori e piccole aziende stanno collaborando in maniera trasversale, dimostrando quanto sia grande il buon cuore dei matesini. Per rimanere sempre aggiornati, anche sulla situazione  contabile ma non solo, basterà cliccare sul link ECCO IL LINK Per partecipare all’iniziativa basterà fare un bonifico sul conto corrente dell’Associazione, specificando nella causale: “PROGETTO UN RESPIRO PER IL MATESE”. Il conto corrente si trova presso la Banca di Credito Popolare di Piedimonte Matese – IBAN IT21 M051 4274 940C C106 1149 353.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu