Isernia / Provincia. Residenza fittizia per truffare le compagnie assicurative: due campani denunciati.

I Carabinieri della Compagnia di Isernia hanno denunciato due uomini della provincia di Napoli che risultavano essere intestatari di nove veicoli. Entrambi attestavano falsamente di essere anagraficamente residenti in provincia di Isernia, con lo scopo di ottenere il pagamento delle tariffe assicurative relative ai citati veicoli di gran lunga inferiori a quelle applicate in territorio campano. I giovani dovranno rispondere dei reati di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico e truffa aggravata.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu