Limatola. Tutta la città si stringe intorno alla squadra di calcio a 5 che domattina partirà per giocare la fase finale del torneo nazionale di Montecatini Terme fino al 15 luglio.

Domani alle ore 7, da piazza San Biagio di Limatola partiranno dieci giovani per Montecatini Terme. Sono quelli che oltre un anno fa aderirono alla proposta di “EUROGRONDE per l’integrazione sociale”. Cioè, come con il gioco più antico del mondo si possa tentare di raggiungere anche altri obiettivi. La squadra di calcio a 5, allenata da Gianpiero Parisi fu costituita da migranti residenti a Limatola e da giovani limatolesi. I dirigenti Iannucci, Tescione, D’Angelo e Di Lorenzo, insieme agli altri appassionati di calcio, hanno apprezzato la voglia e la determinazione con cui sono state giocate le partite. Il risultato è stata l’integrazione sociale ed una grande voglia di affrontare insieme le sfide future. EUROGRONDE PER L’INTEGRAZIONE ha dispensato ottimismo e voglia di crescere nei vari campi della regione. Dopo aver vinto il girone provinciale, la squadra ha vinto il torneo regionale e si appresta a partecipare al torneo nazionale in programma da domani 11 a domenica 15 luglio 2018. La bandiera è sempre la stessa, alle ore 7 si parte con il pulmann messo a disposizione dal Comune di Limatola. L’autobus addobbato direttamente dalla squadra porterà sulle fiancate l’immagine dei calciatori in occasione della Vittoria alle regionali ed inoltre le specificità del nostro paese: anzitutto la casa comunale, poi le Chiese ed il Castello. Già dalla partenza ragazzi giocheranno sostenuti dal territorio e con la bandiera dell’integrazione. Forza ragazzi, qualunque risultato sarà per voi uno stimolo a fare di più e meglio.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato né condiviso con terze parti. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. *

menu
menu