MARZANO APPIO. Verso la fase due, De Luca “Preciso, ironico e simpatico”.

De Luca ha tenuto a precisare che ogni quindici giorni saranno effettuate verifiche per capire le conseguenze prodotte dopo il parziale avvio delle attività commerciali e produttive.

di Rossana Carcieri

Diretto l’intervento del presidente De Luca: la fase due è nelle mani dei cittadini, pieni poteri ai sindaci nei singoli comuni di riferimento e azione diretta e forte delle forze dell’ordine affinché ogni singolo rispetti l’obbligo delle mascherine, chi non la indossa e una bestia, vige ovviamente il divieto assoluto di ASSEMBRAMENTO, questo in sintesi il suo intervento, che con fare a tratti ironico e pungente ha toccato vari temi, tra cui il piano socio economico campano, perché ogni cittadino deve essere aiutato e le follie da palude burocratica non devono riguardare la Campania: bonus alle micro imprese, sostegno all’affitto, aiuti alle famiglie, pensioni minime innalzate a 1000 euro, bonus per l’acquisto di pc e tablet per la didattica a distanza! Per piu di 2500 imprese i pagamenti sono già iniziati, gli altri nei prossimi giorni. Il governo centrale ovviamente, sta fronteggiando una situazione obiettivamente drammatica, il mondo è cambiato, stiamo vivendo una situazione estremamente difficile che, possiamo superare solo con senso di responsabilità: De Luca ha tenuto a precisare, che ogni quindici giorni, saranno effettuate verifiche per capire le conseguenze prodotte dopo il parziale avvio delle attività commerciali e produttive. Semmai dovesse riemergere un contagio, bisogna intervenire con tempestività, ora la battaglia è nelle mani di tutti i cittadini, ed è legata a comportamenti da UOMINI E DONNE! Preciso, ironico e simpatico.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu