Matese / Politica. Scissione Pdl: da Alife l’ass. Giammatteo ed Il consigliere Sasso con Forza Italia, insieme al sindaco di Dragoni, Lavornia e di Fontegreca, Montoro. Col Nuovo Centrodestra il sincado di Alvignano, Di Costanzo, di Ruviano Cusano, di Roccaromana De Simone e di Sant’Angelo, Folco.

Giammatteo Angelo 002Sasso Pasqualelavornia indexmontoro5

L’assessore Angelo Giammatteo di Alife: “Abbiamo aderito a Forza Italia e presto apriremo in città un club di Forza Italia, con lo scopo di mettere in campo una politica diretta alle imprese ed ai lavoratori, vicina alle loro esigenze e problematiche. Diamo e daremo pieno sostegno all’amministrazione comunale del Sindaco Avecone, che è un’amministrazione bipartisan con varie anime: su questo non ci sono e non ci saranno dubbi“. (nella foto, da sx, Giammatteo, Sasso, Lavornia e Montoro).

Stamane la convention di Forza Italia al Crowne Plaza di Caserta. Dopo la scissione del Pdl e la creazione di due nuovi soggetti politici, Forza Italia tanto cara al leader Silvio Berlusconi,  ed il Nuovo Centrodestra del suo delfino, Angelino Alfano, anche nel matese si sono viste le inevitabili scissioni: diversi amministratori hanno scelto la continuità, aderendo (o meglio, riaderenzo a Forza Italia), altri hanno seguito il Presidente del Consiglio Regionale, Paolo Romano ed il Nuovo Centrodestra. Con il senatore Carlo Sarro stamane a Caserta alla convention forzista c’erano diversi amministratori del matese: tra essi l’assesore del Comune di Alife, Angelo Giammatteo, ed il consigliere comunale sempre di Alife, Pasquale Sasso, il sindaco di Dragoni Silvio Lavornia ed il sindaco di Fontegreca Antonio Montoro. Proprio l’assessore Giammatteo da Alife ci confida: “Abbiamo aderito a Forza Iatalia, insieme al consigliere Pasquale Sasso, e presto apriremo in città ad Alife un club di Forza Italia, con lo scopo di mettere in campo una politica diretta alle imprese ed ai lavoratori, vicina alle loro esigenze e problematiche “. Scelta politica, questa, che non dovrebbe cambiare gli equilibri interni in seno all’amministrazione comunele del Sindaco Giuseppe Avecone: “Certamente no. Diamo e daremo pieno sostegno a questa amministrazione comunale, che è un’amministrazione bipartisan con varie anime: su questo non si sono e non ci saranno dubbi“.

Anna_De_Simone_sindaco_di_Roccaromana20DI COSTANZO ANGELO  seduto senza cravatta 7 cusano robertinofolco index

Al Nuovo Centro destra dell’On.le Paolo Romano hanno invece aderito, sempre dal matese, tra gli altri, il sindaco di Roccaromana Anna De Simone, il sindaco di Alvignano Angelo Di Costanzo, il sindaco di Ruviano Roberto Cusano ed il sindaco di Sant’Angelo d’Alife Vittorio Folco. (nella foto, da sx De Simone, Di Costanzo, Cusano e Folco).

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu