PIEDIMONTE MATESE. Atti vandalici nel parcheggio di Piazza De Benedictis: visionate le immagini ed individuati i colpevoli.

Si tratta di giovani ragazzi che saranno convocati presso il Comando Polizia Municipale per la notifica delle violazioni rilevate, unitamente ai loro genitori.

Il Sindaco e il gruppo consigliare “RISE – Rinascita Matesina” (di seguito il “Gruppo”) comunicano che il Comando Polizia Municipale di Piedimonte Matese dopo aver visionato le registrazioni delle telecamere presenti all’interno del parcheggio interrato di piazza De Benedicts, ha individuato i colpevoli di alcuni atti vandalici commessi nella giornata di ieri .Si tratta di giovani ragazzi che saranno convocati presso il Comando Polizia Municipale per la notifica delle violazioni rilevate, unitamente ai loro genitori. Il Comune si costituirà parte civile nel processo penale che sarà instaurato per i fatti descritti, al fine di ricevere il ristoro di tutti i danni subiti dalle strutture; non possiamo certamente, in un paese civile, provvedere alla vigilanza fisica, anche perché economicamente impossibile, ma siamo certi che i genitori dei vandali pagheranno tutto ancora prima che siano condannati civilmente e penalmente. Una comunità può rinascere unicamente con il rispetto per l’ambiente e dei beni comuni oltre che delle persone. Questa amministrazione agirà con forza e senza esitazione contro chi è incivile. Sono in corso le attività di ripristino delle strutture danneggiate, il parcheggio è regolarmente fruibile.

Il Sindaco Ing. Vittorio Civitillo

I consiglieri delegati Dott.ssa Anna Capone, Dott.ssa Loredana Cerrone, Dott. Fabio Civitillo, Prof.ssa Bernarda De Girolamo, Dott. Luigi Di Buccio, Dott. Luigi Ferritto, Dott. Emilio Iannotta, Dott. Agostino Navarra, Monica Ottaviani, Liberato Paterno, Dott.ssa Amalia Zoccolillo

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu