PIEDIMONTE MATESE. Anche nel Comune matesino è possibile firmare per la proposta Legge contro la propaganda nazifascista

Si tratta di una legge di iniziativa popolare: “Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”.

di Antonia Simeone

Parte la raccolta di firme per la proposta di legge di iniziativa popolare contro la propaganda fascista e nazista. Serviranno almeno 50.000 firme per portare la proposta in Parlamento. Il 19 ottobre 2020 il Comitato Promotore, presieduto dal Sindaco di Stazzema Maurizio Verona, ha depositato la proposta in Cassazione. Sul sito www.anagrafeantifascista.it si trovano le istruzioni e i moduli per la raccolta di firme. Si dovrà firmare in presenza, presso l’ufficio preposto nel comune dove si è iscritti nelle liste elettorali, oppure sarà possibile farsi promotori della campagna promuovendo la raccolta di firme. C’è tempo fino al 31 marzo 2021 per firmare: recati nel tuo comune di residenza e firma per la legge antifascista. Comunica se presso il tuo comune non fosse ancora stata avviata la raccolta di firme. Per ogni chiarimento o richiesta, scrivere a info@anagrafeantifascista.it

IMPORTANTE: l’adesione all’Anagrafe Antifascista e la raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare SONO COSE DIVERSE. L’adesione all’Anagrafe NON COMPORTA la sottoscrizione della legge.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu